Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Importante vittoria per il Giulianova Basket contro la Nuova Pallacanestro Nardò

L'Etomilu Giulianova si mette prontamente alle spalle la sconfitta di giovedì scorso contro San Severo portando a casa i due punti in palio contro una coriacea Frata Nardò. Il +12 finale (83-71) rende merito ai ragazzi di coach Ciocca, autori di una gara concentrata e dal grande impegno agonistico, specie per come si era messa in settimana e, durante la partita, se si considera il lato infortuni. Con Azzaro a mezzo servizio e nonostante Ferraro in panchina per onore di firma ed Angelucci out nel corso del secondo quarto, i giallorossi hanno comandato la gara praticamente fin dalle prime battute, resistendo ai tentativi di rimonta degli ospiti, che hanno avuto in Zampolli (23 punti, ma solo 2 nell'ultimo quarto) il loro terminale offensivo principe.

In casa Etomilu da sottolineare la prova del collettivo che nel momento di massima difficoltà, durante il terzo e quarto periodo, si è stretto ancor di più su quello che è l'elemento peculiare di questa formazione: la difesa, concedendo solo 7 punti in 10' al Nardò. Top scorer dei giallorossi Azzaro, che nonostante le precarie condizioni fisiche ha messo a segno per 19 punti conditi da 11 rimbalzi, ma non vanno dimenticati i 18 punti di Ricci, di cui 7 nel 10' conclusivi, i 13 di Cardellini, salito prepotentemente in cattedra nell'ultimo quarto ed i 13 di Gobbato, autore ad inizio ultimo periodo dei canestri che hanno scavato il break decisivo.

Con Ferraro forzatamente in panchina coach Ciocca sceglieva di partire con Azzaro in posizione di n.5, la coppia Gobbato-Angelucci a dar man forte nel pitturato e Ricci e Cardellini ad impostare il gioco. Coach Quarta rispondeva con Bonfiglio, Ingrosso, Zampolli, Drigo e Visentin.  Dopo 3' conditi da più errori che canestri i giallorossi, guidati da Azzaro e Ricci, iniziavano a prendere le redini della partita (7-4 al 15'), arrivando a chiudere i primi 10' addirittura sul +13 (24-11). Partita in ghiaccio? tutt'altro. Gli ospiti facevano quadrato attorno agli esterni Zampolli ed Ingrosso e nel corso dei quarti centrali costruivano la loro rimonta, sfruttando anche gli errori al tiro e le palle perse di un'Etomilu meno precisa del solito. I salentini andavano al riposo lungo con lo svantaggio in singola cifra (44-36 al 20')e con uno Zampolli a tratti immarcabile ed autore di già 13 punti.

I punti dell'esterno ex Lamezia nel corso del terzo periodo salivano a 21 e lo svantaggio degli ospiti si riduceva fino ad arrivare ad un solo possesso (56-54 al 30). Tra i giallorossi il solo Azzaro (7 punti nel quarto) creava scompiglio nella difesa di coach Quarta mentre gli esterni faticavano a trovare la via del canestro.
Nel corso degli ultimi 10' veniva fuori però il cuore giallorosso. Cardellini e Gobbato, fin lì abbastanza in ombra, si ergevano a protagonisti; l'ex Palestrina segnava 4 punti in fila che portavano l'Etomilu al +5 (65-61 al 35') mentre il play giallorosso iniziava a trovare con continuità la via del canestro (74-68 al 38'). Ci pensavano poi Ricci, autore di 5 punti nell'ultimo minuto e mezzo, e De Ros a segnare i canestri del definitivo +12 (83-71) che regalava ai ragazzi di coach Ciocca la terza vittoria stagionale.

ETOMILU GIULIANOVA - FRATA NARDO' 83-71 (24-11, 20-25, 12-18, 27-17)

Giulianova Basket 85
: Antonello Ricci 20 (3/6, 4/7), Alessandro Azzaro 19 (5/5, 1/3), Mattia Cardellini 13 (3/5, 1/3), Enrico Gobbato 13 (5/9, 1/2), Guglielmo De ros 9 (2/7, 1/3), Maurizio Cantarini 5 (1/1, 0/2), Simone Angelucci 4 (2/3, 0/0), Simon Zollo 0 (0/0, 0/0), Federico Malatesta 0 (0/0, 0/0), Innocenzo Ferraro 0 (0/0, 0/0), Andrea Sofia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 23 - Rimbalzi: 31 4 + 27 (Alessandro Azzaro 11) - Assist: 5 (Mattia Cardellini 4)

Frata Nardò
: Gionata Zampolli 23 (4/7, 4/6), Federico Ingrosso 13 (6/9, 0/4), Simone Bonfiglio 9 (1/3, 2/8), Vittorio Visentin 8 (4/9, 0/0), Stefano Provenzano 7 (0/3, 2/5), Mathias Drigo 6 (2/4, 0/4), Alberto Razzi 3 (0/1, 1/1), Robert Banach 2 (1/4, 0/0), Daniele Dell'anna 0 (0/0, 0/0), Gerardo Scardino 0 (0/0, 0/0), Pavle Mijatovic 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 14 - Rimbalzi: 21 5 + 16 (Vittorio Visentin 7) - Assist: 5 (Simone Bonfiglio 2)

Ufficio Stampa Giulianova Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: