Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Le pagelle di Poderosa Montegranaro - Bakery Piacenza, Treier, Green e Crosariol i migliori

Le pagelle del match di domenica 4, con cui la Bakery Piacenza si è portata a casa la terza vittoria in campionato. Rimasta a bocca asciutta la Poderosa, che invece mirava a rimanere in testa alla classifica.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO
Treier 7
Fra bomba mortifera dall’altra metà del campo e rimbalzi stellari, la guardia -valida anche come ala- si sta dimostrando all’altezza della situazione.
Ciarpella n.e.
Testa 6 Sta acquisendo fiducia in sè stesso, e nel frattempo ha regalato anche una bella tripla.
Mastellari 5 Prestazione insufficiente, non è da lui!
Simmons 6,5 Pur essendosi lievemente infortunato nel terzo quarto, ha fatto una buona prestazione, solo a tratti da show time. You can do better!
Palermo 5,5 33% di realizzazione in una giornata storta ci possono stare, ma 4 palle perse sono troppe.
Petrovic n.c.
Negri 6,5 Buoni i tre assist, non si guardi alle percentuali. Sta migliorando di partita in partita. 12 di valutazione.
Corbett 7-- Uomo di Pancotto con il più alto minutaggio in campo. Per lui un rovinoso 1/7, che ha saputo bilanciare con una buona performance, 2 stoppate e 6 ottimi assist.
Amoroso 6,5 Più di mezzora in campo, non ha avuto vita facile con Crosariol. 14 fondamentali punti i suoi, che si sommano alla solita capacità da capitano.
Traini n.e.

BAKERY PIACENZA
Castelli 7,5
Sei rimbalzi astronomici, 12 punti fondamentali e tanto cuore.
Liberati n.c.
Green 8 Unico uomo ad essersi portato a casa un otto tonto: giocatore della serata, ha faticato ad entrare nel mood della partita, ma ancora una volta ha dimostrato che i suoi 165 centimetri hanno ancora molto da insegnare a chi svetta fra cime più alte.
Perego 5,5 Non si guardi ai due punti del capitano, sono importanti anche i rimbalzi. Appena due di valutazione.
Cassar n.c.
Guerra n.c.
Crosariol 7,5 Degno compare del play Green, ha dispensato palle ai compagni ma si è anche preso la responsabilità di realizzare (21 di valutazione per lui) nonchè strappare rimbalzi.
Pastore 6 Peccato zero punti, buono il suo apporto al complesso della squadra, anche dalla panchina.
Voskuil 7,5 Appena due palle perse per chi si è portato a casa la vittoria, stando sul parquet oltre mezzora, sapendo dialogare benissimo con i suoi.
Buffo 6 Non commette errori riprovevoli.

Nicoletta Canapa

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: