Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Convincente vittoria per il Cab Stamura Ancona contro la Virtus Valmontone

Continua la serie positiva del CAB Stamura nel campionato Under 18 Eccellenza. Quarta vittoria consecutiva per i biancoverdi di Cingolani che superano in maniera marcata la Virtus Valmontone, valido avversario per la lotta nella alta classifica. Al Palascherma i stamurini lottano gomito a gomito con l’avversario per un tempo, poi nella ripresa fanno vedere i muscoli e denti e annebbiano le idee ai laziali che sbagliano tanto e lasciano fuggire i padroni di casa.

Il CAB Stamura recupera Tommy Cognigni ma è ancora lunga la lista degli indisponibili (Bendia, Gnoffo, Sveitaka e Marini). Massimo equilibrio nel primo quarto con Ancona a inseguire al suono della sirena (19-21) dopo essere stata sotto anche di 5 lunghezze. I laziali, sospinti da Misolic e Ugolini, tengono il vantaggio nel secondo periodo per i primi 5′. Dal 25-28 il CAB Stamura reagisce e trova il guizzo per portarsi sul 32-28. Un vantaggio che verrà ridotto prima dell’intervallo al 32-31.

Le prime battute della ripresa illudono gli ospiti (32-35) perchè poi è solo CAB Stamura. Due triple di Marconi propiziano il primo allungo biancoverde (44-39). Gospodinov e Cognigni confezionano un altro break che porterà tutti sul 56-42 del 30′. Il CAB Stamura sente l’odore del sangue e colpisce adesso forte. Giombini detta legge in area verniciata, le triple di Gospodinov e Sampaolesi aggiornano il massimo vantaggio (69-48) per una partita già segnata. 

La Virtus sbaoglia tantissimo non trovando un valido alleato nelle percentuali. Petrilli scrive 77-55, Valmontone cerca di salvare il salvabile sperando di ridimensionare lo scarto in vista del doppio confronto diretto che potrebbe tornare utile. Alla fine due triple dei laziali non rovinano l’ottima serata biancoverde. Finale 82-68 e il CAB Stamura continua la sua corsa.

Cab Stamura Ancona - Virtus Valmontone 82-68

Ancona: Marconi 10, Bolognini 2, Cognigni 9, Zandri 5, Sampaolesi 5, Piccinini, Gospodinov 12, Mancini 2, Petrilli 16, Anibaldi 5, Marinelli 2, Giombini 14. All. Cingolani Ass. Del Pesce

Valmontone: Pedà 3, Silvestri 2, Bianchi, Misolic 18, Bosic 2, Paglia 7, Ugolini 24, Passari 7, Ricchiuto 2, Mantoni, Di Camillo 3. All. Mattioli

Parziali: 19-21, 13-10, 24-11, 26-26.
Progressivi: 19-21, 32-31, 56-42, 82-68.
Usciti per 5 falli: Pedà (Valmontone)

Arbitri: Uncini e Foti

Foto sito internet Cab
 Stamura Ancona

Ufficio Stampa Cab Stamura Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: