Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vuelle Pesaro, coach Massimo Galli presenta l'importante sfida contro l'Alma Trieste

La Vuelle Pesaro è attesa dal posticipo di Lunedì 12 Novembre alle ore 20:30, quando all'Adriatic Arena arriverà l'Alma Trieste. Presentiamo questa sfida attraverso le parole di coach Massimo Galli raccolte dall'Ufficio Stampa della società pesarese:

"Trieste è una squadra costruita per raggiungere una salvezza tranquilla, anche se guardando il roster allestito credo che possa ambire anche a qualcosa in più. Al momento hanno Sanders infortunato ma sono una formazione profonda e possono contare su 10 stranieri, tra cui Strautins, Fernandez e Janelidze che però non sarà della partita. Giocheremo un match importante in casa nostra e dobbiamo dare continuità alle buone prestazioni viste nel secondo tempo contro Milano e nella trasferta di domenica scorsa a Brescia. Trieste - ha spiegato il coach - ha una batteria di lunghi molto forte e giocatori esperti come Peric, Mosley e Silins che contro Pesaro si esalta sempre.

Dovremo essere pronti a reagire all'aggressività che i nostri avversari metteranno in campo. Dobbiamo iniziare a fare punti, siamo sulla strada giusta e questa è una partita che dobbiamo vincere. Di fronte avremo un avversario molto intenso che punta molto sulla fisicità e sul perimetro Trieste può contare su Wright e Cavaliero che danno qualità", ha detto Galli.

"I ragazzi si stanno accorgendo che il campionato italiano è duro e di maggior livello rispetto alle scorse stagioni, dato che è aumentato anche il livello degli stranieri. I ragazzi sono consapevoli che quella contro Trieste è una partita importante. Artis sta prendendo parecchi rimbalzi soprattutto in attacco anche grazie alle sue caratteristiche fisiche, per McCree invece si tratta di un salto di qualità che deve fare, lo ha capito e ora deve riuscire a metterlo in pratica. Mockevicius sta avendo un grande impatto sul campionato", ha concluso il coach.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: