Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Virtus Civitanova cerca il colpaccio sul campo dello Janus Fabriano

Ormai è diventato un classico: il derby Rossella Civitanova – Janus Fabriano negli ultimi anni è diventato uno dei più sentiti da entrambe le squadre. Rivalità iniziata due anni fa in Serie C, quando sia Civitanova che Fabriano erano state costruite per la promozione: la Rossella subì la prima sconfitta stagionale in casa proprio contro la Janus, ma si vendicò al ritorno stravincendo 46-82 al PalaGuerrieri. Le due società mantennero le aspettative e quindi la scorsa stagione si sono ritrovate in Serie B. Due derby combattutissimi e vinti dalla Rossella: in casa al supplementare e in trasferta con la tripla di Andreani allo scadere.

Quest’anno Fabriano ha rivoluzionato il roster e i risultati le stanno dando ragione, grazie alle quattro vittoria che valgono la terza posizione. Sono rimasti solo Dri, Cimarelli e Monacelli, mentre se ne sono andati i vari Gialloreto, Bruno, De Angelis, Bugionovo, Marsili e Quercia. Dri sta trascinando la squadra con 17 di media (47% da 3); Cimarelli, classe ’98, dopo un inizio difficile nelle ultime due partite si è ritagliato parecchio spazio e ha segnato 14 punti con 7/7 dal campo domenica scorsa contro Catanzaro, mentre Monacelli fornisce la solita carica di energia e difesa come vice play.

Tra i nuovi arrivati si sono confermati su alti livelli l’ala Gatti, proveniente da Borgosesia (Girone A) e subito 16 di media; l’estero Paparella, che l’anno scorso fece parecchio male alla Rossella con Senigallia (11.6 di media) e il centro Morgillo, 206 cm per 8.3 punti 6.3 rimbalzi a partita. Aggiungono 7 punti a testa l’esperta ala Boffelli, col 42% da tre e reduce da due stagione a 16.5 e 18 di media con Alba e Scauri, e il centro classe ’98 Thiam, 205 cm e anche quasi 7 rimbalzi in soli 22 minuti di utilizzo.

La guida è rimasta nelle mani di coach Alessandro Fantozzi, che era subentrato a Daniele Aniello a tre giornate dalla fine della scorsa regular season.

Questi i prezzi dei biglietti al PalaGuerrieri comunicati dalla Janus Fabriano:
INTERO – 10,00€
RIDOTTO – 5,00€ (Ragazzi dai 14 ai 18 anni ed invalidi)
GRATUITO Under 14

Ufficio Stampa Virtus Civitanova

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: