Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Convincente vittoria per gli 88ers Civitanova contro la Sacrata Porto Potenza

Continua la corsa degli 88ers Civitanova che superano con merito la Sacrata Porto Potenza, conquistano la quarta vittoria stagionale e conservano il terzo posto in classifica a soli due punti dalla testa. Primo quarto a favore degli ospiti che partono forti spinti dalle giocate di Filo e Bovari e chiudono avanti alla prima sirena per 11-15. Dal secondo parziale in avanti però i locali cambiano marcia, recuperano lo svantaggio e riescono ad accumulare un vantaggio in doppia cifra che riusciranno poi a gestire fino alla fine.

Nel secondo tempo infatti non cambia molto il trend della gara, con gli 88ers che rimangono sempre in pieno controllo conservando sempre un vantaggio rassicurante. Nella squadra di coach Palmieri bene Polidori, 17 punti per lui, e Pacioni, top scorer della serata con 18 punti. Nella squadra ospite buone prove di Filo e Bovari autori, rispettivamente, di 15 e 16 punti.

88ers Civitanova - Sacrata Porto Potenza 69-50

Civitanova: Cuna 2, Bordignon 6, Polidori 17, Pagliariccio 3, Ferraro 2, Napoli 3, Evangelisti 3, Tappatà 6, Pacioni 18, Mazzieri 9. All. Palmieri

Porto Potenza: Mori 3, Emiliani ne, Filo 15, Bovari 16, Angelici 2, Vergari ne, Salvatelli, Raccosta 2, Cervellini 8, Pompozzi 4, Purifico, Margheritini. All. Ramini

Parziali: 11-15, 19-5, 16-12, 23-18.
Progressivi: 11-15, 30-20, 46-32, 69-50.
Usciti per 5 falli: Mazzieri (Civitanova)

Arbitri: Mengucci e Caforio

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: