Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Secondo stop consecutivo per lo Sporting Porto Sant'Elpidio a Matelica

Secondo ko consecutivo per lo Sporting Basket Club PSE che cade 65-55 sul campo della Vigor Matelica al termine di un match in cui resta il rammarico per una sconfitta che poteva essere evitata. L’equilibrio regna sovrano per la maggior parte della gara senza che nessuno dei due team riesca a scappare nel punteggio. Il break decisivo arriva solamente negli ultimi due minuti di gioco quando la Vigor, più precisa al tiro nel finale, chiude 65-55. I ragazzi dello Sporting hanno pagato per l'approccio morbido e timoroso tenuto nei momenti chiave dell'incontro, nel primo quarto e nei minuti finali.

Nonostante la sconfitta subita, l'andamento della partita ha confermato le buone potenzialità del roster di coach Cappella, ma anche i limiti dovuti ad uno scarso feeling con il canestro ed a ciò che fa di un gruppo di ragazzi una squadra, coesione e amalgama. Il prossimo appuntamento è per venerdì 16 alle ore 21,15 al Palasport di Via Ungheria contro l'Ascoli Basket A.s.d..

Keti Iualè

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: