Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La FeBa Civitanova supera la Pallacanestro Umbertide e torna alla vittoria

La Feba Civitanova lotta, getta il cuore oltre l'ostacolo e torna al successo. Le momo' si impongono per 70-61 contro Umbertide dopo una gara tirata, che permette di cancellare gli ultimi due stop consecutivi. Due punti preziosi per il morale e la classifica, che permettono di guardare con più ottimismo alla prossima partita contro San Giovanni Valdarno. Prive di Bocola all'ultimo, causa influenza, le momo' piazzano subito un 9-0 netto ed Umbertide trova il primo canestro dopo cinque minuti di gioco. La Feba tiene il margine grazie ad una Gaskin particolarmente ispirata, tuttavia nel finale Giudice e Prosperi ricuciono lo strappo per le ospiti e chiudono sul 17-13. 

Nel secondo quarto ancora un buon avvio delle momo', break di 7-0 con Gaskin - De Pasquale, in un match molto veloce. Le ragazze di coach Scalabroni tengono bene il campo e vanno al riposo lungo sul 35-24. Alla ripresa delle ostilita' le biancoblu tengono a distanza di sicurezza le ospiti anche se la tripla di Pompei riporta sotto la compagine di coach Contu, 44-36. Le ragazze di coach Scalabroni tengono botta e chiudono la frazione avanti sul 51-41. Nell'ultimo quarto la Feba mette in campo tanta determinazione, cuore, grinta e, grazie anche Perini, ricaccia indietro i tentativi di recupero delle ospiti che non si danno per vinte fino agli ultimi istanti. Nel finale, con le due squadre a bonus, parte la girandola dei tiri dalla lunetta: le momo' mantengono il sangue freddo e si impongono per 70-61. 

"Sono contentissimo per le ragazze - commenta coach Nicola Scalabroni - perchè queste due sconfitte al fotofinish non ci avevano fatto piacere. Abbiamo fatto 40 minuti d'intensità al massimo, dando tutto quello che avevamo e non posso che ringraziare le ragazze per questo. Ringrazio anche chi ha avuto meno spazio finora ma oggi ha dato il suo apporto fondamentale. Devo dire che abbiamo alternato buone giocate a giocate meno spettacolari ma oggi contava vincere e contava essere lì con il cuore e la cattiveria agonistica. Abbiamo fatto del buon basket anche se nel terzo e quarto quarto abbiamo sofferto un pò di più ma oggi contava il risultato e abbiamo portato a casa i due punti".

FEBA CIVITANOVA - PALL. UMBERTIDE 70-61 (17-13; 35-24; 51-41; 70-61)

CIVITANOVA
: Maroglio ne, Orsili 4, Ortolani 9, Paoletti, Perini 15, Trobbiani 7, De Pasquale 18, Gaskin 17, Marinelli, Pelliccetti ne, D'Amico ne All. Scalabroni

UMBERTIDE
: Pompei 4, Giudice 12, Gatti ne, Prosperi 7, Spigarelli, Albanese, Cvitkovic 18, Moriconi 2, Paolocci 16, Olajide 2 All. Contu

Arbitri: Rodia e Manco

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: