Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Lo Janus Fabriano batte Civitanova e conquista la terza vittoria consecutiva

È una Janus solida quella che nella settima giornata di Serie B Old Wild West batte la Rossella Virtus Civitanova. Un avversario che si è affidato alle mani di Coviello ed Amoroso (46 punti in coppia), costretto però ad inseguire per tutti i quaranta minuti. I leprotti di coach Fantozzi conquistano il sesto successo stagionale, il terzo consecutivo. Fin dal primo quarto gli ospiti si dimostrano un osso duro per i padroni di casa, che però, spinti dal solito caloroso pubblico, piazzano il primo mini parziale con Jimmy Gatti e Filiberto Dri, autori di tre triple nei primi dieci minuti di gioco. Sulla quarta soluzione dall’arco (firmata Santiago Boffelli) Fabriano registra già il massimo vantaggio (23-13 dopo 9’), salvo poi subire l’appoggio di Vallasciani che chiude la prima frazione 25-17.

Gli uomini di coach Fantozzi trovano buone soluzioni offensive costruendo nuovi tiri aperti dal perimetro. Il match è nelle mani dei padroni di casa, che continuano nel secondo quarto a scaldare la retina grazie anche ad Emiliano Paparella e Lorenzo Monacelli. La Rossella non vuole affondare e si aggrappa alle due punte di diamante: Amoroso è una sentenza dai 6,75m e Coviello, perso più volte a rimbalzo dalla difesa dei biancoblù, può appoggiare indisturbato alla tabella dopo la cattura offensiva. Gli ospiti sono sempre lì, a meno otto. Thè caldo sul 48-40.

Sembra per un attimo girare l’inerzia della gara, perché al rientro in campo è quella di coach Millina la squadra più attiva. Un canestro di Andreani dal cuore dell’area e due triple in fila di Amoroso riportano Civitanova ad un solo possesso di distanza (58-56 dopo 27’). E’ molto brava Fabriano a predicare calma: Ivan Morgillo subisce un contatto e dalla linea della carità dà ossigeno ai biancoblù, che trovano poi una tripla di tabella allo scadere dei 24” del solito Jimmy Gatti. Qui gli ospiti mollano la presa per la seconda volta. Emiliano Paparella è implacabile dall’arco e Fabriano a cavallo tra le terza e l’ultima frazione piazzano il parziale decisivo. A dei buoni attacchi, i beniamini del PalaGuerrieri accoppiano una difesa aggressiva che si trasforma in alcuni tratti alla classica zona 2-3 di coach Fantozzi. Prese le misure a Riccardo Coviello, la partita appare in discesa. Massimo vantaggio con 4’ da giocare, 76-61.

Negli ultimi minuti si gioca soltanto per la differenza canestri, con coach Millina che invita i suoi a non mollare fino alla sirena. Vince meritatamente Fabriano (80-73), che ha impresso il suo ritmo dall’inizio alla fine. Qualche meccanismo da sistemare c’è, ma la Janus ha dimostrato di meritare la momentanea piazza nel Girone C della Serie B. Due settimane di stop che saranno utili allo staff tecnico biancoblù per lavorare su ciò che non ha funzionato in questa prima parte di stagione.

Ristopro Fabriano - Rossella Virtus Civitanova Marche 80-73 (25-17, 23-23, 15-17, 17-16)

Ristopro Fabriano: Nicolò Gatti 22 (3/4, 4/12), Filiberto Dri 16 (4/4, 2/7), Emiliano Paparella 13 (2/3, 3/7), Ivan Morgillo 13 (4/7, 0/1), Lorenzo Monacelli 7 (0/0, 2/3), Devid Cimarelli 4 (2/3, 0/0), Santiago Boffelli 3 (0/1, 1/4), Iba koite Thiam 2 (1/2, 0/0), Francesco Francavilla 0 (0/0, 0/0), Niccolo Mencherini 0 (0/0, 0/0), Massimiliano Bordi 0 (0/0, 0/0), Elias Donati 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 19 - Rimbalzi: 33 11 + 22 (Ivan Morgillo 13) - Assist: 20 (Nicolò Gatti , Emiliano Paparella 4)

Rossella Virtus Civitanova Marche: Francesco Amoroso 26 (7/10, 3/9), Riccardo Coviello 20 (5/9, 0/3), Marco Vallasciani 8 (1/2, 2/4), Lorenzo Andreani 7 (2/4, 1/6), Filippo Cognigni 5 (1/1, 1/3), Federico Burini 4 (2/4, 0/5), Matteo Felicioni 3 (0/3, 1/3), Simone Cimini 0 (0/0, 0/0), Arnold Mitt 0 (0/0, 0/0), Attilio Pierini 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Attili 0 (0/0, 0/0), Emanuele Bagalini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 15 - Rimbalzi: 29 10 + 19 (Riccardo Coviello 11) - Assist: 11 (Francesco Amoroso, Federico Burini 3)

Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: