Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Montemarciano Basket, contro il Basket Auximum Osimo arriva la quarta vittoria consecutiva

Al termine di gara combattuta per almeno tre quarti, l'Egan UPR Montemarciano Basket regola l'Auximum Osimo 74-57 ottenendo la quarta vittoria consecutiva e consolidando la vetta della graduatoria del campionato di serie D in coabitazione col Montecchio. La partita s'è giocata punto a punto nei primi due quarti quando il Montemarciano ha dovuto sopperire all'assenza di Roberto Mosca costretto in panchina dai tre falli commessi dopo pochissimi minuti di gioco mentre, nel nel secondo tempo, la Egan ha saputo spiccare il volo grazie alla prove super di tutto il collettivo nel quale hanno spiccano Sebastianelli e Novelli. Nel primo quarto Pasquinelli prova a dare il là ai suoi ma Osimo non sta certo a guadare e una prima frazione dalle polveri bagnate si chiude 12-10 per Montemarciano.

Nel secondo quarto il Leitmotiv della gara non cambia con coach Luconi che ruota tutti gli uomini a disposizione; sale sugli scudi l'ottimo lungo ospite Ausili che imprime un mini break a favore degli ospiti per un distacco che l'Egan sa ricucire presto chiudendo avanti 30-29 all'intervallo grazie al canestro da sotto del lungo Schiavoni. Al rientro dal riposo lungo Montemarciano comincia a segnare anche dalla lunga distanza; Novelli suona la carica e la tripla di capitan Petrina da il là ai locali che macinano gioco e spettacolo; Il Montemarciano difende forte e e concretizza in attacco tutto quello che Osimo concede; gli orgogliosi ospiti non hanno, però, ancora voglia di gettare la spugna e si va all'ultimo riposto breve sul 54-47 per i locali.

Nell'ultima frazione in campo c'è solo l'Egan. Sebastianelli con le sue giocate incrementa il vantaggio locale e Montemarciano è padrone del rettangolo di gioco. Osimo tenta una timida reazione ma il finale recita un 74-57 per Montemarciano che non lascia adito a recriminazioni di sorta. Ora si guarda alla prossima partita ossia all'insidiosa trasferta di Pesaro in casa del forte Loreto che vorrà riscattare la sconfitta di un punto patita in quel di Fano; appuntamento in campo per la sesta giornata che anticipa la pausa del campionato, venerdì 16 novembre alle ore 21,15 alla palestra pesarese Baia Flaminia di via Londra.

Ufficio Stampa Montemarciano Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: