Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Si ferma a tre la striscia positiva della Virtus Terni sconfitta a Perugia

Si ferma a tre, la striscia di vittorie consecutive della truppa di coach Pasqualini. Un peccato, perché poteva essere l’occasione per allungare in classifica e fare un passo avanti nella crescita mentale del gruppo, e invece dopo una partenza (+10) che poteva far pensare ad un risultato diverso, la squadra si è adeguata al ritmo degli avversari perdendo fluidità e non riuscendo a giocare come nelle ultime uscite.

Un campanello d’allarme da prendere in considerazione e sul quale lavorare, perché in questo campionato non si deve mai abbassare la guardia o dare per scontato un risultato se in campo non si mette umiltà, aggressività e concentrazione. Prossimo impegno sabato 17/11 alla cupola contro Passignano. Testa bassa e lavorare!!!

Terni
: Parretta, Scodellaro 1, Picchiarati 6, Finetti 7, Van Wijngaarden 9, Manuzzi 2, Rinaldi 13, Adeosun 16, Arra 13, Menicocci, Ciuffa ne. All. Pasqualini

Ufficio Stampa Virtus Terni

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: