Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Torre Spes sfida la corazzata Vasto Basket con tanti problemi di formazione

Dopo il KO di sabato sul parquet di Mosciano, la Torre Spes si è ritrovata in settimana per preparare al meglio la sfida contro la prima in classifica Vasto. Vera e propria corazzata del campionato, presenta diversi giocatori di categoria superiore, su tutti i due stranieri, Fontaine e Oluic, ma non vanno sottovalutati i vari Ucci, Di Tizio e Di Pierro, capaci col loro talento di cambiare le sorti delle partite in qualsiasi momento. Impegno, dunque, quasi proibitivo per i ragazzi di coach Patricelli, che oltre all’assenza di Daniele Di Giorgio (rientro previsto direttamente a gennaio) e ai postumi di un infortunio occorso a Comignani, durante l’incontro con l’Olimpia, che gli ha impedito di terminare la partita, dovrà fare a meno, da qui al termine del campionato, anche di Davide Pucci prelevato da Palermo in serie B.

Giocatore classe ‘98, che dopo un’annata infelice a Bisceglie è stato rivitalizzato da coach Patricelli, che lo ha riportato al suo antico ruolo di play maker e gli ha affidato parecchie responsabilità in momenti molto delicati delle partite. Il suo rendimento è stato in crescita costante con valutazioni altissime, per ben due volte sopra i 30, in quasi 26 minuti di media a partita. Numeri importanti che lo hanno designato come vera rivelazione del campionato. Il Presidente Cellini, la dirigenza e tutto la staff tecnico ringrazia Davide per l’impegno e la dedizione dimostrata per la causa torrese. La società non esclude, inoltre, di intervenire ulteriormente sul mercato.
Tutti a palazzo per sostenere i ragazzi Rosso/Blu nel momento più delicato del campionato.

Ufficio Stampa Torre Spes

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: