Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Un grande Basket Maceratese supera la Pallacanestro Pedaso

Vittoria netta e meritata per un’ottima ABM che supera la Pallacanestro Pedaso per 61-52 e mantiene il comando della classifica insieme ai Fochi Pollenza. Una partita faticosa all’inizio quando gli ospiti riuscivano ripetutamente a mettere in difficoltà la difesa maceratese con vantaggi in doppia cifra fin da metà del primo quarto che infatti si chiudeva con dieci punti di margine, 20-10, per i ragazzi di coach Iommi. La musica cambiava però sin dal primo possesso del secondo periodo, i biancorossi, anche grazie al caldo incitamento del pubblico, giocavano con maggior aggressività in difesa e maggior precisione nello sviluppo delle trame offensive tanto da far cambiare la gara come testimonia il contro parziale di 21-4 che mandava le due squadre all’intervallo lungo sul +7 per i padroni di casa.

Non cambiava l’inerzia dopo l’intervallo, i ragazzi di coach Palmioli continuavano a premere con la giusta intensità e gi ospiti non riuscivano a reagire neanche dopo l’espulsione di Nardi per cumulo di fallo tecnico ed antisportivo, punteggio sul più 13 al 30’, e solo nei minuti finali calavano un po’ permettendo a Pedaso di riavvicinarsi sotto la doppia cifra di svantaggio ma prima un canestro importante di Tomassini poi un altro paio di difese granitiche chiudevano la pratica relativa ai due punti. Senza dubbio la miglior prestazione stagionale per l’ABM che ha messo in campo gran parte delle sue potenzialità, finora parzialmente inespresse, mandando un segnale importante alle altre squadre interessate alla lotta per le prime posizioni.

Nell’ottica di un comunque ottimo lavoro di squadra in cui si sono spesi tutti i giocatori messi in campo dallo staff tecnico maceratese spiccano le prestazioni di Zamponi, Cardinali, Soricetti e del giovane Tomassini mentre in casa Pedaso i migliori sono stati Del Buono, top scorer a 18 punti, e Albertazzi. Nel prossimo turno l’ABM riposa quindi si ritorna in campo tra una quindicina di giorni e precisamente il 1/12 con la trasferta a Fabriano sponda Brown Sugar.

Basket Maceratese - Pallacanestro Pedaso 61-52

Macerata
: Tiberi, Cannas, Zamponi 11, Centioni, Cardinali 13, Core 8, Nardi 1, Pierantozzi ne, Santinelli 6, Soricetti 13, Severini 7, Tomassini 2. All. Palmioli

Pedaso
: Del Buono 18, Piciotti ne, Stampatori, Ciccorelli 2, Nanni 10, Manfrini 3, Di Silvestro 3, Giulietti 3, Moriconi ne, Albertazzi 11, Menghini ne, Venditti 2. All. Ionni

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: