Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Altro giro altro big match, la Poderosa Montegranaro attende la visita del Treviso Basket

Un’altra sfida d’alta quota per la XL EXTRALIGHT®, che però a differenza di domenica scorsa invece di andare all’assalto dovrà difendere la sua posizione. Nel giorno in cui sarà festeggiato il 25° compleanno della Poderosa, in palio contro la De’ Longhi Treviso (palla a due domani al PalaSavelli alle ore 18) c’è infatti il secondo posto nella graduatoria del girone Est, alle spalle di una Lavoropiù Bologna che sta già scappando via.

Anche i veneti sono squadra costruita per puntare al bersaglio grosso: il roster ne è già di per sé attestato eloquente. Il tandem Usa è spalmato sul pacchetto esterni, con il cecchino Dominez Burnett (top scorer trevigiano a 17,0 di media col 46% da 3) ed un play dal grande talento offensivo come Maalik Wayns (10,6 punti e 3,9 assist). Un po’ a sorpresa, il terzo violino finora è stato Matteo Imbrò, che veleggia a 12,8 punti, 3,3 rimbalzi e 2,8 assist a sera, ma le alternative non mancano: dall’ala Davide Alviti (7,9 e 4,9 rimbalzi) al tuttofare Lorenzo Uglietti (5,8 punti a partita).

Sotto le plance, intorno alla “boa” Amedeo Tessitori (9,1 punti e 3,9 rimbalzi) girano il più mobile Matteo Chillo (8,1 punti e 5,3 rimbalzi), il verticale Eric Lombardi (7,6 punti e 6,9 rimbalzi) e la vecchia conoscenza veregrense Michele Antonutti (7,4 punti e 3,4 rimbalzi). Poco spazio invece per il “nostro” Simone Barbante, finora in campo solo per 11’ complessivi con 3 punti segnati. Il tutto nelle mani di coach Massimiliano Menetti, un altro che il PalaSavelli lo conosce bene (vice di Fabrizio Frates alla Sutor nel 2009/2010), sceso dalla A di Reggio Emilia con un solo obiettivo: risalirci il più in fretta possibile sulla panca trevigiana.

Sarà una gara particolare per due dei nostri giocatori: La’Marshall Corbett e soprattutto Matteo Negri, che a Treviso ha vissuto le sue ultime quattro stagioni prima di lasciare il Veneto per sbarcare nelle Marche.

I biglietti per la gara sono in prevendita ai prezzi abituali sul circuito Vivaticket (sia online che nei punti vendita convenzionati), mentre domani la biglietteria aprirà a partire dalle 16.30.

La partita sarà trasmessa in diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2018/11/19/xl-extralight-montegranaro-vs-de-longhi-treviso-2) e in diretta audio sul canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). Lunedì alle 20.15 la gara sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del digitale terrestre), media partner per la stagione 2018/2019.

Ufficio Stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: