Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Ubs Basket Foligno attesa dalla lunga trasferta di Isernia

On the road again: i falchi di nuovo pronti ad una trasferta, questa volta lunga ed impegnativa, che li porterà a giocare sul campo della Globo Isernia. In palio ci sono due punti pesanti, che entrambe le formazioni vorranno conquistare con grande determinazione: i padroni di casa ne hanno bisogno per raddrizzare una situazione di classifica complicata, mentre la Lucky Wind li vuole per tentare di rimanere in zona play off dopo la vittoria in volata su Osimo.

Ci si attende quindi una gara tosta, su un campo difficile, protagonista fino alla passata stagione di diversi campionati in serie B: guidati dal leader Belga Torreborre, che viaggia ad una media di 19 punti a partita, i molisani possono anche contare su uno dei lunghi più positivi dell’intero campionato, tale Adins, solido, dalle buone mani e capace di correre anche in campo aperto. Attenzione anche agli esterni Porfidia e Scozzaro dalle buone percentuali da tre punti, oltre che alla fame di vittoria e voglia di riscatto del gruppo che in casa storicamente ha sempre venduto cara la pelle.

La Lucky Wind partirà di buon mattino e avrà il compito di arrivare concentrata e pronta per la palla a due, in programma alle 18.00: Rath sembra sulla via del pieno recupero, mentre Di Titta sembra voler confermare il suo buon momento. Aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook, per seguire i falchi nella trasferta più lontana della stagione.

Ufficio Stampa Ubs Basket Foligno

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: