Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Ubs Basket Foligno espugna il campo dell'Isernia Basket

Nonostante gli infortuni (assenti sia Cardinale che Sabetta), Il Globo Isernia è arrivato ad un passo da una vittoria clamorosa: la svolta negativa è arrivata quando i ragazzi di Barbuto sono arrivati a -1 con una schiacciata clamorosa di Torreborre. Al belga, che si era appeso al ferro per rallentare la sua corsa e non travolgere un avversario, è stato fischiato un fallo tecnico "con nostro sommo sbigottimento". Il protagonismo di uno dei direttori di gara ha rovinato una partita che Il Globo aveva la possibilità di portare a casa. Da lì in poi Isernia, che aveva appena ritrovato la via del canestro, non ha potuto fare altro che arrendersi, anche perché gli arbitri hanno continuato a sbagliare in un eccesso di creatività: gli umbri sono stati bravi ad approfittarne e ad ipotecare la vittoria.

Da segnalare le ottime prove dei soliti Scozzaro (23 punti e 5 rimbalzi) e Adins (21 punti e 11 rimbalzi) e dell'isernino Di Nezza, che ha mostrato di essere in crescita e di meritare la fiducia dello staff tecnico (career high in C Gold:10 punti, 6 rimbalzi, 1 stoppata!). Barbuto può essere soddisfatto dei suoi ragazzi: hanno dimostrato di non essere inferiori a nessuno e di potercela fare anche giocando a ranghi ridotti, contro tutto e tutti come sempre. 

L'augurio è comunque quello di poter rimpinguare presto il roster per garantire allenamenti di qualità e per far riposare i giocatori durante la partita. Purtroppo bisogna sempre fare i conti con risorse scarse e tanti altri imprevisti. Ora come non mai occorre essere uniti per il bene del basket isernino e molisano in generale: non bisogna dimenticare che è proprio Il Globo a tenere alto il nome della pallacanestro maschile molisana. Domenica si va a Montegranaro: non è facile, ma gli isernini hanno dimostrato di avere ancora l'occhio della tigre. Non si molla, mai!

Isernia Basket - Ubs Basket Foligno 77-83

Isernia: Porfidia 9, Torreborre 10, Scozzaro 23, Adins 21, Di Nezza 10, Caruso, Melchiorre, Hussin 4. All. Barbuto

Foligno: Tosti G. 10, Rath 14, Camacho 17, Sakinis 17, Mariotti 14, Guerrini ne, Tosti F. 2, Anastasi 6, Di Titta 3, Marchionni, Marani ne, Nikoci. All. Sansone

Parziali: 17-23, 25-21, 22-25, 13-14.
Progressivi: 17-23, 42-44, 64-69, 77-83.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Di Santo ed Esposito

Marco Colavitti

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: