Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Nel posticipo la Virtus Terni passa in volata sul campo dell'Atomika Spoleto

Nel posticipo della nona giornata la Virtus Terni firma il colpaccio sul campo dell'Atomika Spoleto e conquista la sesta vittoria stagionale, confermando il terzo posto in classifica al pari del Basket Gubbio. Successo meritato per gli uomini di coach Pasqualini che comandano la gara per tutti i quaranta minuti con vantaggi che nel primo tempo sono stati anche in doppia cifra.

Nel secondo tempo i padroni di casa hanno tentato la rimonta trascinati da un ottimo Matteo Luzzi e sono riusciti a riavvicinarsi sfiorando la vittoria. Luzzi alla fine è stato il miglior marcatore della serata con 29 punti, e nello Spoleto è stata positiva anche la prova di D'Aquilio che ha chiuso a quota 14. Nella Virtus Terni bene Van Wijngaarden autore di 17 punti, Manuzzi e Rinaldi, entrambi in doppia cifra.

Atomika Basket Spoleto - Virtus Terni 70-73

Spoleto: Luzzi M. 29, Luzzi D. 4, Ceccaroni 4, Di Titta 4, Alessi, Sartini 9, Vantaggioli 3, Brozzetti 3, D'Aquilio 14. All. Peron

Terni: Parretta 4, Scodellaro, Picchiarati 4, Foiano 9, Finetti 5, Centonze, Van Wijngaarden 17, Manuzzi 10, Rinaldi 13, Adeosun 3, Arra 8, Menicocci. All Pasqualini

Parziali: 18-28, 15-16, 23-15, 14-14.
Progressivi: 18-28, 33-44, 56-59, 70-73.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Posti e Cavalagli

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: