Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Un'ottima Panthers Roseto supera l'Olimpia Pesaro

L'Olimpia Pesaro arriva al Palamaggetti reduce da 3 vittorie consecutive, compreso lo scalpo alla capolista Ancona: squadra con un roster importante, rinforzato dalle aggiunte di Andrenacci ed Oliva. La nostra è stata una settimana assai tormentata con problemi di virus intestinali che hanno colpito ben 4 elementi del roster a disposizione di coach Ghilardi.

Eppure le Baia del Re Panthers Roseto sfoderano una partita di squadra, ben giocata sul piano tecnico. Le nostre ragazze sono state sempre avanti ne punteggio, con il break decisivo nella seconda metà dell'ultimo quarto di gioco, toccando il +12 ed ipotecando la vittoria. Da rimarcare il grande spirito di squadra delle nostre Pantere che ha permesso di cogliere un prezioso successo, che dà sicuramente morale.

Un doveroso e sentito grazie ai bambini ed alle bambine del minibasket che hanno partecipato e tifato per noi durante tutta la partita, giocando sul parquet a fine primo tempo. Per i più curiosi e gli amanti dei numeri, questa è la classifica del Campionato di Serie B: Ancona 12; Roseto, Pesaro, Matelica 8; Pescara, Perugia 6; Chieti 0.

Panthers Roseto - Olimpia Pesaro 56-49

Roseto: Marini 2, De Vettor 10, Rospo 10, Ambrosio 7, De Giovanni 19, Ramasco 3, Silvestri 2, Trovarelli 3, Pallotta, D'Onofrio, Cifeca, Di Giorgio. Allenatore: Ghilardi

Pesaro:

Parziali: 14-13, 17-10, 10-12, 15-14.
Progressivi
: 14-13, 31-23, 41-35, 56-49.

Ufficio Stampa Panthers Roseto

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: