Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Maceratese vincente a Fabriano, le parole di coach Matteo Palmioli

Prosegue la marcia dell’ABM che vince ancora regolando a domicilio abbastanza agevolmente, 84-64 il finale, i Brown Sugar Fabriano. Una partita equilibrata solo nei primi 15 minuti quando i fabrianesi si erano portati in vantaggio chiudendo il primo periodo con quattro punti a proprio favore, poi la reazione maceratese condotta dal rientrante Antonante e da Soricetti che ricucivano lo scarto e chiudevano il quarto dando ai propri colori sette lunghezze sul 40-33. Da lì in poi era una progressione che permetteva a coach Palmioli di ruotare tutti i propri uomini e di mandarne ben undici a referto fino al più venti finale.

Ecco le parole del coach a fine gara:
“Siamo partiti un po’ molli concedendo troppo in difesa e gettando al vento situazioni di sovrannumeri poi tra la fine del primo quarto e l’inizio del secondo abbiamo aumentato i giri in difesa e trovato canestri facili e questo ci ha permesso di andare all’intervallo sopra di 7. Nel terzo quarto siamo stati bravi contro le loro zone a trovare i nostri tiratori sul perimetro e tenere sempre alta l’intensità difensiva. Anche se l’imprecisione dalla lunetta (0/6 consecutivo) non ci ha permesso di acquistare un margine rassicurante con il terzo quarto finito sopra di 9. Abbiamo poi aumentato il divario nel periodo conclusivo anche grazie alla maggior freschezza e profondità nelle rotazioni”

Sottolineata anche la sfortuna dei padroni di casa, che perdevano per infortunio Perini dopo una decina di minuti, per i biancorossi va agli atti una vittoria meritata che dà continuità all’ottima prestazione offerta contro Pedaso prima della sosta e consolida certezze sulla qualità e profondità del roster a disposizione dello staff tecnico. Prossimo appuntamento con la gara casalinga contro San Severino in programma sabato prossimo al Palavirtus.

Brown Sugar Fabriano - Basket Maceratese 64-84

Fabriano: Carnevali 16, Narcisi 6, Tonini, Cicconcelli 1, Perini 1, Braccini 5, Pallotta 9, Martinelli, Nizi 11, Sacco L. 2, Fabrianesi 4, Paoletti 9. All. Gentili

Macerata
: Tiberi 9, Cannas 5, Zamponi 14, Centioni 2, Cardinali 2, Core 9, Nardi 10, Pierantozzi, Antonante 9, Soricetti 14, Severini 8, Tomassini 2. All. Palmioli

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: