Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Pallacanestro Urbania vince nettamente il derby contro Fermignano e resta imbattuta

La Pallacanestro Urbania domina il derby contro la Pallacanestro Fermignano e conquista la nona vittoria consecutiva, confermando primato in classifica ed imbattibilità stagionale. La partita dura in pratica solo il primo quarto, trascorso all'insegna dell'equilibrio, e chiuso avanti dai padroni di casa per 26-23. Dal secondo parziale in avanti è un monologo degli uomini di coach Curzi, che già nel secondo parziale portano il loro vantaggio in doppia cifra (43-29 al 20').

Nel secondo tempo il trend della gara non cambia, con i padroni di casa che tengono saldamente in mano i ritmi della partita, gestendo con sicurezza fino alla sirena finale. Nell'Urbania solita grande prova del gruppo, con dieci uomini a referto, ed Ochereobia su tutti con 19 punti. Nel Fermignano in quattro vanno in doppia cifra, con Tagnani su tutti autore di 12 punti.

Pallacanestro Urbania - Pallacanestro Fermignano 81-52

Urbania: Baldassarri 6, Pentucci 14, Marcantognini 4, Marini 7, Gulini 6, Tancini 3, Spagna 8, Massani, Ochereobia 19, Matteucci 7, Dziho 7. All. Davide Curzi - Vice Federico Biagetti

Fermignano: Valentini 2, Bernardini, Spadoni 5, Tagnani 12, Ambrosi, Rossi, Santi 2, Marchionni, Fontanella 10, Facenda, Perini 10, Altavilla 10. All. Paolucci

Parziali: 26-23, 17-6, 19-10, 19-13.
Progressivi: 26-23, 43-29, 62-39, 81-52.
Usciti per 5 falli: Spadoni (Fermignano)

Arbitri: Bonfigli e Vescovi

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: