Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Nuovo Basket Fossombrone ritrova la vetta della classifica, Valdiceppo battuta a domicilio

Era necessario battere la capolista a casa sua per poterla agganciare e riconquistare la vetta della classifica. I biancoverdi ci sono riusciti al termine di una partita avvincente, ruvida e giocata a ritmi sostenuti. Di fronte un'avversaria che fino ad oggi aveva lasciato solo 2 punti per strada, nel derby con Perugia. Una squadra piena di giocatori esperti con alle spalle anni di Serie B come Grosso, Meschini, Casuscelli; stranieri di grande valore come l'esterno bulgaro Peychinov o il francese Ouedraogo; una truppa di giovani agguerriti come Quondam, Burini, Okon, Speziali.

Se è vero che il valore di una vittoria si misura anche sul valore dell'avversaria, quella della Bartoli Mechanics ha un sapore speciale. Fosso che parte bene con un primo periodo quasi perfetto in cui vanno a segno dall'arco 4 uomini differenti (Federici, Cicconi, De Angelis, Clementi) mentre nel pitturato è Diouf Bamba a fissare il +9 (17-26). I nostri allentano, sbagliano tanto mentre Val di Ceppo è guidata da un incontenibile Meschini che quando non segna dal perimetro trova Ouedraogo spalle a canestro. Morale? 12-2 di parziale in 3'30" e ci troviamo sotto (29-28).

Federici (22 punti, 5/10 da 3) e Casuscelli regalano al pubblico uno spettacolo balistico emozionante a suon di triple; la Bartoli Mechanics sbaglia 5 liberi prima dell'intervallo e sprofondiamo a -9 (58-49) con Peychinov a farci male. Serve una scossa e ci pensa Clementi con un paio di conclusioni precise dall'arco e dalla media; presto lo imitano Cicconi e Federici e con 9' da giocare si torna avanti (58-61) firmando un bel parziale di 12 a 0 in 3 minuti. Luca Savelli strappa un prezioso rimbalzo in attacco e lo converte (62-67 con 3'30" da giocare).

Casuscelli colpisce da 3 ma nell'altra metà campo viene sanzionato con un tecnico per 'simulazione' per la difesa su Federico Savelli. DeAngelis prova a chiuderla ma sbaglia, rimbalzo offensivo di Clementi e Federico Savelli segna il canestro decisivo in penetrazione contro Casuscelli (67-70 con 1'43" da giocare). Negli ultimi secondi i locali hanno ben 3 possibilità per andare all'overtime ma Grosso e Meschini le falliscono tutte ed il Fosso può esultare. Grazie ragazzi, credevamo fermamente nella vittoria ed è arrivata.  

Ancora senza Ravaioli, Tadei e con Nobilini al rientro, abbiamo giocato fino all'ultimo e conquistato merito su un campo fino a questo momento inviolato. Ora siamo primi, a pari punti con Lanciano e Val di Ceppo ma le abbiamo già battute entrambe.
Godiamoci la vittoria, assieme ai nostri splendidi tifosi che ci seguono ovunque giochiamo, portandoci il loro sostegno ed il loro calore. Domenica prossima alle 18 in casa è di nuovo Derby, questa volta contro il Pisaurum di coach Surico e del nostro ex Eugenio Cecchini. Non mancare, il Fosso ha bisogno ancora di te.

Valdiceppo Basket - Nuovo Basket Fossombrone 67-70

Valdiceppo: Grosso 6, Burini 2, Okon 7, Peychinov 7, Ouedraogo 15, Speziali, Quondam, Anastasi ne, Ciancabilla ne, Meschini 15, Tenaglia ne, Casuscelli 15. All. Formato

Fossombrone: Savelli L. 3, Cicconi Massi 16, De Angelis 8, Savelli F. 7, Federici 22, Barzotti ne, Clementi 12, Santi ne, Beligni ne, Diuof 2, Nobilini. All. Giordani

Parziali: 17-26, 29-13, 12-20, 9-11.
Progressivi: 17-26, 46-39, 58-59, 67-70.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Renga e Ciaralli

Pagina Facebook Nuovo Basket Fossombrone Fan

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: