Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Poderosa Montegranaro di scena Mercoledì sera a Cento per riprendere a correre

Una matricola ma anche una vecchia conoscenza quella che si para sulla strada della XL EXTRALIGHT® nel posticipo di domani sera (ore 21). Al PalaSavena di San Lazzaro di Savena, i gialloblu si troveranno davanti la Baltur Cento nel match valido per la 10° giornata del campionato di Serie A2, posticipata per consentire a Kaspar Treier di rientrare a Montegranaro dopo gli impegni con la Nazionale estone. Matricola sì questa Benedetto XIV, che dopo aver vinto il campionato di Serie B ha però iniziato la stagione in maniera molto positiva: 8 punti in classifica e solo una piccola flessione con tre sconfitte in fila ne hanno zavorrato il volo verso i piani alti della graduatoria.

Ma la Poderosa conosce già la formazione centese per averla incrociata ai tempi della Dnb 2012/2013: furono ben cinque le sfide in quella stagione, con il finale amaro dell’eliminazione a gara 3 dei quarti di finale playoff in quel di Cento. Certo, sono passati sei anni e di quelle due squadre ormai resta ben poco. Oggi sulla panchina biancorossa c’è coach Giovanni Benedetto e ai suoi ordini un team rifondato rispetto a quello che ha centrato la promozione. Il grosso delle fortune degli emiliani passa da uno duo americano di altissimo profilo: da una parte James White, semplicemente uno dei giocatori più forti di questo campionato sia per atletismo che per talento, come confermano i 22,4 punti di media, conditi da 8,4 rimbalzi e 2,4 assist; dall’altra Keddric Mays, esterno razzente che totalizza 15,3 punti ad allacciata di scarpe.

Al loro fianco il terzo violino è Davide Reati, che viaggia a 13,1 punti col 40% da 3 e 4,1 rimbalzi, mentre il quintetto si completa con il pivot Alberto Chiumenti (10,2 punti, 5,4 rimbalzi, 2,0 assist) ed il play Yankiel Moreno (7,3 punti, 3,7 rimbalzi, 3,6 assist). In panchina, a parte il play di scorta Giovanni Gasparin (6,2 punti, 2,4 rimbalzi e 2,0 assist) nessuno gioca più di 10 minuti a partita. Solo scampoli di partita restano infatti per i tre reduci dalla promozione dello scorso anno: la guardia Marco Pasqualin (1,0 punti in 7,5 minuti) e i due lunghi Adama Ba (3,1 punti e 2,5 rimbalzi in 9 minuti) e Michele Benfatto (1,8 punti in 6,3 minuti).

La Poderosa, che si presenterà al completo, partirà alla volta di San Lazzaro nella mattinata di domani. Il match sarà trasmesso in diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), in diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita andrà invece in differita giovedì sera alle 22.55 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

Ufficio Stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: