Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Robur Osimo cerca il riscatto nell'insidiosa trasferta sul campo dell'Isernia Basket

Seconda trasferta consecutiva per la Robur Osimo - Job Just On Business, che dopo la debacle di Lanciano di settimana scorsa scenderà ad Isernia in quella che rappresenta la trasferta più lunga di questo campionato. Osimo giungerà in terra molisana consapevole che i padroni di casa venderanno la pelle a caro prezzo e sicuramente non vorranno sfigurare davanti ai propri tifosi in una partita molto importante anche per la compagine di coach Marini, alla ricerca di un successo fondamentale per morale e classifica. La formazione molisana, che per molti anni ha disputato il campionato di serie B, è dotata di ottime individualità come il lungo Adins che sta navigando a 15.4 punti di media e 11 rimbalzi, il temibilissimo belga Torreborre fino a questo momento top scorer dei molisani con 17,4 punti ed i talentuosi esterni Scozzaro e Porfidia entrambi capaci di mettere a referto circa 13 punti ad allacciata di scarpe.

A questi si aggiungono il lungo mancino Hussin ed il nuovo arrivato Cupito, che esordirà proprio contro gli osimani. Squadra ben organizzata quella allenata da coach Barbuto, esperto allenatore subentrato alla quinta di campionato, che ha incontrato in questo inizio di campionato non poche difficoltà dovute anche agli infortuni che hanno coinvolto vari giocatori del roster tra cui capitan Cardinale, la cui stagione potrebbe essere già conclusa ed al quale vanno i migliori auguri di pronta guarigione. Partita che si preannuncia molto complessa e combattuto, in un campo difficile nel quale i padroni di casa hanno sempre sfoderato ottime prestazioni, alla quale Cardellini e compagni si presentano in un discreto stato di forma, nonostante qualche piccolo problema fisico ancora non del tutto superato.

Sarà una gara da non fallire per i senza testa, che in questa trasferta potranno contare sul supporto di un buon numero di tifosi che seguirà la squadra con il pullman organizzato dalla società. A tal proposito ricordiamo a coloro che fossero interessati che sono ancora a disposizione alcuni posti nel pullman;
per info o prenotazioni contattare i numeri:
392 482 6608 Tommaso
347 844 3226 Michele

Palla a due Domenica 9 Dicembre ore 18 presso il palasport di Isernia. Dirigeranno l'incontro i signori Ciaralli di Potenza Picena e Foti di Ancona

Ufficio Stampa Robur Osimo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: