Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Posticipo, la Fortitudo Grottammare si aggiudica lo scontro diretto contro il San Crispino

La Fortitudo Grottammare vince lo scontro diretto contro il San Crispino e conquista la seconda vittoria stagionale, lasciando l'ultimo posto in classifica del Girone C, adesso occupato proprio dal San Crispino e dalla Faleriense. Dopo un primo quarto equilibrato e chiuso in perfetta parità sul 21-21, la gara si decide in pratica nei secondi dieci minuti quando i padroni di casa piazzano un parziale di 25-6 che permette loro di prendere il largo.

Nel secondo tempo il San Crispino riesce a ridurre lo svantaggio ed a riportarsi sotto, senza però trovare le forze per completare la rimonta. Nel Grottammare buona prova per Falorni, miglior marcatore della serata con 22 punti, e per Camerano, che ha chiuso a quota 16. Nel San Crispino bene Marzetti e Pierpaolo Lattanzi autori, rispettivamente, di 20 e 15 punti.

Union Fortitudo Grottammare - San Crispino 69-62

Grottammare: Pignotti, Alfonsi 5, Panichi, Campanelli 8, Falorni 22, Broglia, Esposito 7, Perozzi 6, Colletta 5, Camerano 16, Alessandrini, Tassi.

San Crispino:Gironacci 3, Marzetti 20, Lattanzi PP 15, Lattanzi G. 2, Divelti 8, Costi 14, Falconi, Rocchi, Menconi, Murazzo, Mancini, Rosettani.

Parziali: 21-21, 25-6, 6-11, 17-24.
Progressivi: 21-21, 46-27, 52-38, 69-62.
Tiri da 3 punti: Grottammare 6, San Crispino 3.

Usciti per 5 falli: nessuno

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: