Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Aurora Jesi festeggia il ''5Forever'' Michele Maggioli, appuntamento Domenica all'Ubi Center

Sarà una partita importante per la Termoforgia quella di domenica prossima, 16 dicembre, contro Imola. Importante perché si gioca di nuovo in casa e, dopo la bruciante sconfitta di domenica scorsa in trasferta, la squadra avrà bisogno di riassaporare il calore delle mura amiche. Fondamentale perché la concentrazione e la volontà dei nostri ragazzi sarà decisiva per fare un passo in più verso la zona “salvezza”.

Importante perché proprio in questa occasione, nel match che vedrà le sue ultime due squadre affrontarsi, l’Aurora Basket ha deciso di salutare un grande giocatore della storia della società arancio blu che due settimane fa ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dal mondo del basket: Michele Maggioli #5.

“Anche per me è giunto il momento di dire addio a questo sogno che dura ormai da più di venti anni (…) – scrive Maggioli nel suo post di commiato su Facebook - Smetto felice, pieno e sereno nell’aver dato tutto ciò che avevo fisicamente, mentalmente ed emotivamente e con la consapevolezza di avere anche ricevuto indietro tantissimo”.  E proprio per celebrare “Maggio”, domenica la società ha pensato di dedicargli un evento che si svolgerà nell’intervallo lungo in presenza di ospiti e sorprese e culminerà con il ritiro e la consegna ufficiale della maglia da gioco n° 5, numero indossato da Maggioli nei dieci anni jesini.

“Un immenso grazie va all’Aurora basket Jesi dove ho vissuto in assoluto i miei anni migliori, dove è nato mio figlio e luogo che sento ancora intimamente casa” scrive sempre l’ex giocatore su Facebook. Domenica speriamo quindi di onorare al meglio il suo attaccamento alla maglia e alla città di Jesi: tutti al Palazzetto per sostenere la squadra e per il grande saluto a “Maggio”!

Ufficio Stampa Aurora Basket Jesi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: