Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Le ipotesi sulla formula della Serie A2 della stagione 2019-2020

L'assemblea dei club di serie A2 si riunirà giovedì a Bologna per discutere sulla formula della stagione 2019-20. Il prossimo campionato, come noto, sarà a 28 squadre, ed il direttivo della LNP proporrà alle società una proposta che dovrebbe riguardare la suddivisione in due gironi, confermare l'attuale criterio geografico Est-Ovest, e con una regular season di 26 partite. A queste si aggiungerebbe poi una fase a orologio di sei partite contro le squadre dell'altro girone. Al termine delle 32 partite le prime otto classificate di ogni girone andranno a comporre i due tabelloni playoff incrociati con quarti, semifinali e finali al meglio di 5 partite per decidere le due promozioni in A.

Le quattro retrocessioni, invece, saranno invece le ultime due classificate di ogni girone al termine della regular season, e le due perdenti di un unico turno playout al meglio di 5 gare. Le società potranno valutare eventuali alternative o modifiche, in modo che venga poi presentata una proposta definitiva che dovrà essere approvata dal Settore Agonistico della FIP in sede di composizione delle DOA 2019-20.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: