Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Poderosa Montegranaro, contro l'Assigeco Piacenza una gara da non fallire

Una partita da non fallire per non compromettere la volata verso la Coppa Italia. Ma anche per tornare ad esultare davanti al nostro pubblico dopo tanto, troppo tempo. Alla XL EXTRALIGHT® una vittoria in casa manca ormai da quasi due mesi (era il 24 ottobre, successo per 91-86 contro la Bondi Ferrara), da quel dì tre sconfitte in fila. Per cui domani (palla a due ore 18) alla Assigeco Piacenza non si possono fare sconti. Serve la vittoria, tanto per il morale quanto per la classifica. Ma non sarà certo una passeggiata contro la squadra del nostro ex coach Gabriele Ceccarelli, che senza un paio di beffarde sconfitte all’ultimo respiro adesso veleggerebbe serena in zona playoff. Ed invece gli 8 punti in classifica non rendono giustizia al buon lavoro portato avanti dal team emiliano, che ha bisogno di 2 punti pesanti nella corsa ad evitare i playout e che ha dimostrato di non avere timori lontano dal PalaBanca facendo bottino su parquet difficili come quelli di Cento e Verona.

Il team rossoblu fa affidamento soprattutto su un ottimo quintetto, all’interno del quale ben quattro giocatori su cinque giocano 30 o più minuti a partita. Il top scorer piacentino è il pivot ex Roseto Andy Ogide, che garantisce 16,1 punti (col 56% da 2 ed il 38% da 3) con anche 7,0 rimbalzi a partita. L’altro Usa è Tourè Murry, guardia con alle spalle anche esperienze in Nba (ai New York Knicks) che porta alla causa 15,8 punti col 41% da 3, 4,5 rimbalzi e 2,9 assist.

Il trio italiano nello starting five è composto da Gherardo Sabatini, playmaker che lontano da Treviso sta rinascendo (14,1 punti, 4,4 rimbalzi, 4,6 assist), l’esperto Matteo Formenti, unico riconfermato dalla scorsa stagione e uomo più utilizzato da coach Ceccarelli (13,9 punti e 4,3 rimbalzi in 32,3 minuti a partita), e l’ala ex Jesi Francesco Ihedioha, che contribuisce con 7,3 punti ed un sorprendente 47% da 3. L’impatto della panchina è decisamente più limitato. Il sesto uomo è l’altro giocatore prelevato dall’Aurora, Matteo Piccoli, che porta alla causa 5,1 punti col 46% da 3 in 15,6 minuti. Minor impatto per il lunghissimo pivot della nazionale bulgara Nikolay Vangelov (2,9 punti e 1,6 rimbalzi) e per i due under Michele Antelli (3,8 punti), la passata stagione a Orzinuoviu, e Lorenzo Turini (2,7 punti e 1,5 rimbalzi), tra i migliori under dell’annata scorsa in Serie B con la canotta di Cecina.

Squadra che ama correre e tenere i ritmi alti, per la Poderosa sarà importante non farla gasare e mettere subito in chiaro una cosa: al PalaSavelli non si passa. La Poderosa sarà al completo, nessun altro ex a parte coach Ceccarelli mentre i precedenti dicono 2-0 Montegranaro e risalgono entrambi alla passata stagione. Ricordiamo che domani al palasport sangiorgese andrà in scena la seconda edizione del Teddy Bear Toss: gli spettatori presenti potranno portare con sé un peluche e lanciarlo verso il campo dopo il primo canestro su azione. Gli orsacchiotti che arriveranno sul parquet verranno raccolti e consegnati nelle prossime settimane ai reparti di pediatria degli ospedali civili di Fermo, Macerata e Civitanova Marche e Torrette di Ancona, che hanno convintamente aderito all’iniziativa che un anno fa vide raccolti e distribuiti nei nosocomi circa 400 orsacchiotti.

Il match sarà trasmesso in diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), in diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita andrà invece in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

Ufficio Stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: