Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Maceratese passa a Fermo con una prova solida e continua a volare

Vittoria doveva essere e vittoria è stata, l’ABM espugna senza problemi il campo della Victoria Fermo e continua ad inseguire la capolista Pollenza ai soliti due punti di distanza, figli della partita in meno giocata dai maceratesi. Il risultato finale, 45-84, dice già tutto di una partita in cui i padroni di casa sono stati a contatto solo nei minuti iniziali della gara grazie ad una buona percentuale al tiro, ma appena la difesa maceratese ha cominciato a salire per i fermani è stata notte fonda: meno 13 al primo parziale, meno 16 all’intervallo lungo, coll’unico passaggio a vuoto dei biancorossi che subivano un mini parziale appena prima del riposo, meno 27 al 30’ fino al quasi quarantello di scarto finale.

Il merito dei ragazzi di coach Palmioli è stato quello di non avere quasi mai cali di concentrazione durante la gara e la differenza di qualità e profondità dei roster ha fatto il resto; da sottolineare come i maceratesi abbiano dominato nonostante una prestazione da brividi nel tiro dalla lunga distanza, intorno al 12/% con circa 25 tentativi, sicuramente da registrare in vista dei prossimi impegni. Tutti a referto i dodici ragazzi schierati con cinque in doppia cifra, tra cui la prima dal rientro di Antonante, e doppia doppia sfiorata, per un rimbalzo in meno, dal giovane Tomassini.

Archiviata la pratica Victoria per lo staff tecnico maceratese è già tempo di pensare alla prossima sfida che non si presenta altrettanto agevole visto che sabato prossimo al Palavirtus si presenterà lo Sporting Porto Sant’Elpidio, compagine magari incostante ma capace di picchi molto alti.

Victoria Fermo - Basket Maceratese 45-84

Fermo
: Cardarelli 1, Centonza 5, Maroni, D'Onofrio, Hoxha 2, Pierantozzi 8, Pelacani 14, Belleggia 8, Ricci 7. All. Pratesi

Macerata
: Bracci 3, Tiberi 10, Cannas 4, Zamponi 10, Cardinali 7, Core 6, Nardi 13, Santinelli 5, Antonante 10, Soricetti 2, Severini 4, Tomassini 10. All. Palmioli

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: