Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Todi vince e convince derby sul campo dell'Orvieto Basket

I Derby , sfuggono ad ogni pronostico ed infatti per i primi due quarti la gara ha vissuto in grande equilibrio con le due squadre che si sono più volte sorpassate senza però mai dare l’impressione di poter prendere il largo. L’Almasa-CBL Electronics , che in attacco ha giocato una buona partita è invece apparsa nei primo 20 minuti distratta e poco reattiva in difesa , concedendo troppo ad un Orvieto meno fisico e con le rotazioni limitate , ma che ha trovato in Ceccariglia il giocatore che sistematicamente ha fatto saltare il progetto difensivo di Coach Olivieri ,che dovrà certamente fare tesoro da questa partita e lavorare e catechizzare i suoi ragazzi anche mentalmente, per migliorare questo aspetto.

La partita per L’ALMASA-CBL Electronics ha girato a proprio favore la partita nel terzo periodo quando , una difesa più aggressiva e concentrata ha concesso solo 10 punti ai Rupestri mentre in attacco il Todi ha giocato di squadra e da squadra che ha saputo con un ottima circolazione di palla trovare con pazienza la soluzione migliore per arrivare quindi agli ultimi 10 minuti con un +16 che è stato gestito senza troppo affanno fino al fischio finale . Il Basket Todi vince cosi il derby sul campo dell’Orvieto Basket e porta a casa l’ottava vittoria stagionale, confermandosi al terzo posto in classifica al pari di Recanati alla fine del girone di andata.

Nel Todi bene Varriale, top scorer della serata con 20 punti, Rombi e Simoni, che hanno chiuso con 14 punti a testa ma molto positiva e di grande importanza nell’ economia del gioco la gara di Nicola Chinea e Buondonno , ma sufficienti anche le prove dell’ ex Frosinini di Agliani e Cardoni. Nell’Orvieto il migliore è stato certamente Ceccariglia , uscito purtroppo anzitempo dalla gara per una brutta scavigliata ed a cui auguriamo una pronta guarigione ,mentre il Top scoreer per il team di Brandoni è stato Esnaola che ha messo a segno 18 punti.

Archiviato quindi il girone di Andato , si riparte subito con la prima di ritorno. al PalaCoarelli Domenica 23 Dicembre, è attesa la Virtus Assisi , per un altro Derby che all’andato non ebbe storia con gli Assisani-Bastioli di Coach Piazza , padroni del campo e con un Todi troppo brutto per essere vero. Attualmente in classifica ,la Virtus l’Assisi è al secondo posto e precede di due lunghezze L’Almasa-CBL Electronics basket Todi.

Vetrya Orvieto Basket – Almasa-CBL Electronics Basket Todi 61-76

Vetrya Orvieto: Ceccariglia 15, Russo, Olivieri 2, Stella, Kirillov 4, Bonifazi 6, Pigozzi 10, Esnaola Molano 18, Mocetti, Petrangeli, Casanova 2, Marcante 4, All. Brandoni

Almasa-CBL Electronics Todi: Rombi 14, Simoni 14, Benedetti ne, Agliani 6, Buondonno 8, Varriale 20, Cardoni 4, Pagliari ne, Frosinini 4, Chinea 6. All. Olivieri

Parziali: 17-19, 16-17, 10-22, 18-18.
Progressivi: 17-19, 33-36, 43-58, 61-76.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Bianchini e Racsan

Ufficio Stampa Basket Todi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: