Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Virtus Assisi, coach Piazza ''Buon girone di andata, lavoriamo per crescere ancora''

Un girone di andata vissuto da protagonista quello della Virtus Assisi che chiude al giro di boa con 18 punti, 9 vittorie e 2 sole sconfitte, al secondo posto alle spalle della capolista a punteggio pieno Pallacanestro Urbania (-4 punti) contro la quale domenica è arrivato il secondo stop stagionale. Certamente un avvio di stagione importante quello dei ragazzi di coach Gianmarco Piazza e una continuità fondamentale che ha permesso di issarsi nella zona altissima della classifica. E, a una gara dalla sosta festiva (domenica prossima contro il Basket Todi per la prima di titorno), coach Gianmarco Piazza fa il punto a pochi giorni dal Natale.

“Terminata l’undicesima giornata del girone di andata – dice il coach rossoblù – siamo arrivati al giro di boa e inanzitutto devo ringraziare tutti i ragazzi, dai senior che hanno stretto i denti in condizioni non ottimali, ai più giovani che ci hanno permesso di allenarci e si sono fatti trovare pronti quando chiamati in causa. Nonostante le difficoltà abbiamo espresso una buona pallacanestro in entrambe le parti del campo che ci ha permesso di chiudere la prima parte di campionato con all’attivo 9 vittorie e 2 sole sconfitte, relegandoci al secondo posto in classifica dietro all’imbattuta Urbania.

Certo – sottolinea Piazza – gli infortuni fanno parte del gioco e non cerchiamo alibi nelle due sconfitte maturate in trasferta, anzi già in settimana ho iniziato a chiedere di più ai ragazzi, perchè oltre ad arrivare fisicamente pronti a certe partite lo dovremmo essere molto di più da un punto di vista mentale, quella solidità mentale individuale e di squadra che ci è mancata per competere contro squadre fisiche, tecniche e in ambienti con tradizione cestistica importante. Sono convinto – aggiunge l’allenatore di Santa Maria degli Angeli – che lavorando sodo con tutti gli effettivi come fatto nei primi 40 giorni di pre-campionato, i ragazzi inizieranno a trovare le giuste alchimie e la giusta mentalità per affrontare al meglio la seconda parte della stagione”.

Una stagione ancora tutta da giocare, a -4 dalla vetta: “Sin da Domenica ci aspetta un banco di prova difficilissimo dove andremo ad affrontare la terza in classifica, Todi, in un derby sentito da tradizione, in un campo difficile contro una squadra ben preparata, esperta, con talento, che ha fatto molto bene fino ad oggi. Il risultato dell’andata, bugiardo nel punteggio, non deve essere nemmeno preso in considerazione, mi aspetto proprio una grande reazione da parte di tutti gli effettivi – conclude Piazza – per raggiungere tutti insieme un risultato positivo per poi poter recuperare durante la sosta nel migliore dei modi gli ‘acciaccati’”. In attesa del Natale, la Virtus è già pronta per ripartire di slancio.

Ufficio Stampa Virtus Assisi
Foto: Marco Benincampi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: