Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Vuelle Pesaro chiamata al riscatto contro Trento, la presentazione di coach Galli

Il coach della Vuelle Massimo Galli nella sala stampa della Vitrifrigo Arena ha presentato il match casalingo che vedrà i biancorossi scendere in campo domenica 23 dicembre alle 18 contro la Dolomiti Energia Trentino: "Trento è partita male con cinque sconfitte nelle prime cinque partite, ma ora si sta riprendendo grazie al recupero dei giocatori infortunati e anche con l'inserimento del play Aaron Craft. Ha 6 punti in classifica ma è una formazione che vale molto di più di quanto dica la graduatoria. A Torino hanno perso solo nel finale dopo una gara molto combattuta e ora sono in crescita. Rispetto alla scorsa stagione non hanno più Shields e Sutton e hanno cambiato il loro modo di giocare.

A inizio stagione hanno avuto problemi di infortuni e non sono riusciti a trovare la giusta chimica di squadra. Trento è una formazione molto fisica - ha aggiunto - ha grandissima energia e intensità e dovremo affrontarla con un atteggiamento diverso da quanto abbiamo messo in campo contro Cremona domenica scorsa. Hanno individualità molto importanti e lunghi molto fisici e con il recupero di Craft anche nel settore guardie giocatori come Forray, Mian e Flaccadori stanno facendo molto bene", ha detto il coach.

"Abbiamo rivisto il match contro Cremona, in difesa siamo stati deficitari, abbiamo affrettato i tiri invece di giocare con calma per cercare di recuperare. I ragazzi hanno superato la sconfitta e l'approccio domenica contro Trento sarà diverso, servirà cuore e cervello. Abbiamo voglia di riscatto e ora dobbiamo metterla in campo. Nelle partite che ci attendono darò più spazio alla panchina dato che giocheremo 3 match in 7 giorni. Shashkov sta un po' meglio, sta continuando il suo percorso di recupero e quando sarà pronto per allenarsi lo rivedremo in palestra", ha concluso Galli.

Ufficio Stampa VL

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: