Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Robur Osimo impegnata nella delicata trasferta sul campo del Bramante Pesaro

Ultimo match dell’anno solare per la Robur Osimo,Job Just On Business, che Sabato 22 Dicembre salirà a Pesaro nella 13° giornata del campionato di Serie C Gold. Dopo la vittoria contro Perugia di una settimana fa, l’avversario di turno è il Bramante Pesaro, formazione assai temibile che naviga, a seguito di 5 vittorie, a centro classifica. La formazione pesarese allenata da coach Nicolini proviene dal recupero contro Falconara disputato Mercoledì 19 , in cui è uscita sconfitta a seguito di una partita molto tirata.

Per questo motivo Il Bramante cercherà a tutti i costi il riscatto mettendo in campo tutte le energie psico-fisiche rimaste per ben figurare di fronte al proprio pubblico. Formazione assai diversa rispetto a quella affrontata la scorsa stagione; in estate sono stati prelevati infatti ,alcuni giocatori di esperienza provenienti anche da categorie superiori, che sono andati a rafforzare il roster a disposizione del coach ,in cui allo stesso tempo troviamo giovani talenti cresciuti nel settore giovanile locale .

Leader carismatico di questa squadra è sicuramente il veterano Gnaccarini tiratore micidiale da oltre l’arco del 6,75 metri , con molti anni di serie B alle spalle, il quale in questa stagione è approdato alla corte di coach Nicolini dopo una stagione passata con la maglia del Piasurum. Top scorer fino a questo momento Giampaoli, playmaker proveniente da Livorno in serie B, che fino a questo momento sta esprimendo un’ottima pallacanestro e sta viaggiando con circa 15 punti di media per partita.

Altri acquisti di questa stagione provengono da San Marino con l’ala forte Gamberini, anch’egli supera i 10 punti di media per partita, l’ ala Bertoni, da Senigallia , e Curcio proveniente da Riccione. Il roster è completato da ragazzi cresciuti nel vivaio Pesarese come Centis ,Bonci e Giunta, che stanno trovando un buono spazio in questo campionato e che sono nel giro della Vuelle Pesaro in serie A, e da Tognacci, classe 2000 che nonostante la giovane età ha già espresso anche in questo campionato le sue potenzialità. D’altro canto per i senza-testa sarà una partita molto importante , in cui per la prima volta a sedere in panchina sarà coach Galli.

Indubbiamente i Roburini per riavvicinarsi alle posizioni nobili della classifica, che permettono l’accesso alla post-season dovranno uscire dalla palestra di villa Fastiggi con i due punti. I senza-testa durante tutta la settimana si sono sono allenati con la consueta abnegazione, che contraddistingue questo gruppo sebbene qualche acciacco e fastidio fisico non abbia permesso di avere a disposizione tutti i giocatori durante gli allenamenti. Il nuovo coach originario di Senigallia dovrà fare a meno di Rasicci e Loretani, entrambi assenti per motivi familiari e che rivedremo ad anno nuovo.

Sicuramente andrà in scena una partita molto tirata in cui le squadre, prima della sosta natalizia, daranno tutto ciò che hanno in corpo per concludere al meglio questo anno ed iniziare con fiducia il 2019. Al campo il verdetto! Palla a due Sabato 23 Dicembre ore 18 presso la palestra di Villa Fastiggi. Dirigeranno l’incontro i signori Nenci di Perugia e Mammoli di Terni. Per coloro che non riusciranno a seguirci in quel di Pesaro, sarà effettuata la diretta streaming della partita sulla nostra pagina Facebook.

Tommaso Agostinelli – Ufficio stampa Robur Basket Osimo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: