Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Maceratese chiude il 2018 ospitando lo Sporting Porto Sant'Elpidio

Penultima di andata del campionato di serie D con l’ABM che ospita al Palavirtus lo Sporting Porto Sant’Elpidio alla ricerca della decima vittoria stagionale. Nel campionato che si è di fatto spezzato in tre tronconi, con ABM e Pollenza in fuga, Sacrata e Victoria Fermo in coda e tutte le altre alla ricerca di un posto playoff, i ragazzi di coach Cappella viaggiano col 50% di vittorie nel gruppone tra il terzo e l’undicesimo posto e sono reduci dalla sconfitta casalinga contro Pedaso all’interno di un periodo poco propizio viste le tre gare perse nelle ultime quattro.

Non per questo vanno sottovalutati, il gruppo è formato da molti giovani di belle speranze, e quindi per definizione un po’ incostanti, ma decisamente in crescita dato che diversi di loro sono anche impegnati con la prima squadra cittadina che milita in serie B nazionale. Rosettani, Balilli, Marconi e Giovanni Prati ( tecnicamente un ex visto che ha giocato i primi due anni delle giovanili nell’ABM) si allenano e trovano qualche minuto di utilizzo anche nella categoria superiore cosa che spesso produce miglioramenti sostanziali tornando a giocare a livelli di tecnica ed intensità inferiore.

I ragazzi di coach Palmioli dovranno essere bravi a replicare l’atteggiamento visto nelle ultime partite: l’umiltà che permette di non sentirsi superiori a prescindere, il gioco di squadra collettivo che coinvolge tutti i giocatori senza personalismi e lo spirito di sacrificio che accomuna tutti allo scopo di raggiungere un obiettivo comune; se succederà questo ancora una volta le differenze di tecnica, esperienza e profondità del roster dovrebbero indirizzare la partita decisamente verso i maceratesi. Si gioca sabato 22 dicembre al canonico orario delle 21,15; arbitreranno i signori Adami e Caforio.

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: