Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Poderosa Montegranaro in trasferta a Mantova per regalarsi un bel Natale

Turno prenatalizio con vista sulla Coppa Italia per la XL EXTRALIGHT®, che domani pomeriggio (ore 18) è di scena al PalaBam per la sfida contro la Pompea Mantova. I gialloblu vanno a caccia del sesto successo su sette partite in trasferta per tenere vive le speranze di centrare uno dei primi quattro posti in classifica alla fine del girone di andata quando di gare da disputare ne sono rimaste solo tre.

Non sarà per nulla semplice sul campo degli Stings, reduci da tre vittorie nelle ultime quattro partite che ne hanno rilanciato le ambizioni di playoff. La squadra lombarda è nel pieno di un profondo restyling, con l’arrivo in panchina di coach Alessandro Finelli, la dipartita di Valerio Cucci (direzione Latina) e gli infortuni dell’americano Andrew Warren e del play Luca Vencato, sopperite in parte con l’ingaggio dell’estone ex Udine Rain Veideman, che ha fatto fuoco e fiamme nelle prime due gare disputate in biancorosso (24,5 punti, 3,5 rimbalzi e 3,0 assist).

Con Vencato costretto ai box da un infortunio al ginocchio, probabile ci sia molto spazio per l’ex dell’incontro, quel Lorenzo Maspero arrivato in estate nella città dei Gonzaga proprio da Montegranaro. Per il ventenne lombardo, però, è andato a intermittenza: 4,8 punti, 2,4 rimbalzi e 3,3 assist le sue cifre finora. Massima attenzione va prestata all’altro americano, Anthony Morse, miglior rimbalzista offensivo del campionato con 4,6 rimbalzi arpionati nell’area nemica, 9,9 in totale cui si sommano i 14,5 punti a gara.

A completare il quintetto biancorosso sono l’ala tuttofare Tommaso Raspino (8,8 punti, 4,1 rimbalzi, 2,5 assist) e l’esperto lungo argentino Mario Ghersetti (9,0 punti e 3,7 rimbalzi), mentre dalla panchina si alzano uno dei giovani più promettenti della Serie A2, la guardia ex Verona Riccardo Visconti (8,5 punti col 42% da 3) e altre due promesse come le ali Matteo Ferrara (1,2 punti) e Giovanni Poggi (0,5 punti e 1,3 rimbalzi).

La Poderosa sarà al completo e partirà alla volta di Mantova nel pomeriggio odierno. Il bilancio dei precedenti è in perfetta parità e risale alle due sfide della scorsa stagione, che furono entrambe assai accese e con la vittoria sempre appannaggio del team ospite: i mantovani beffarono in volata i veregrensi al PalaSavelli nel match di andata, i gialloblu si vendicarono al PalaBam ai supplementari in quello di ritorno.

Il match sarà trasmesso in diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), in diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita andrà invece in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

Ufficio Stampa Poderosa Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: