Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Un brutto Nuovo Basket Fossombrone incassa la terza sconfitta interna consecutiva

Il Fosso perde (male) in casa per la terza volta consecutiva. Questa domenica ad esultare è una Foligno ordinata che ha giocato di squadra, non si è scomposta quando è andata 'sotto', ha difeso bene sull'arco e ha segnato con continuità. I biancoverdi, invece, dopo aver controllato la gara fino a metà del terzo periodo (51-43 dopo 24'), si sono 'sciolti' prima in difesa e poi in attacco.

Non sono servite le belle prestazioni di Cicconi (26 punti, 78% da 2, 6 assist, 6 rimbalzi) e Luca Savelli (18 punti, 2 assist), bravi a sfruttare i passaggi dei compagni e a combattere nel verniciato. Pesano nel bilancio i 4 falli di De Angelis dopo 18', la lunga sequela di falli commessi dai nostri (25 contro 15 degli ospiti), tecnici, antisportivi. Fosso che spara a salve dall'arco (3/18 16%) mentre Foligno registra 12-26 (46%) da 3 punti (Anastasi 5/10) e 16/22 in lunetta con la Bartoli Mechanics che ne tira appena 12 (8 realizzati).

La gara l'abbiamo persa in difesa. Troppo permissivi, cambi sbagliati e troppa confusione. Altra occasione persa dai biancoverdi che, dopo S.Benedetto e Pisaurum, cedono il passo anche a Foligno e si vedono agganciati da Chieti, mentre Val di Ceppo batte Lanciano e la raggiunge in testa alla classifica. Nonostante tutto chiudiamo uno splendido 2018 per i colori biancoverdi, a soli 2 punti dalla vetta di questa combattutissima Serie C Gold.

Resta l'amaro in bocca perchè con una sola vittoria in più potevamo festeggiare il primo posto, fregiandoci anche di aver battuto Lanciano, Val di Ceppo e Chieti. L'occasione per rifarsi è subito pronta: domenica 6 gennaio arriva a Fossombrone la Sutor Montegranaro che ci superò all'andata e cha ha solo 2 punti meno di noi. Potremo 'vendicarci' di quella sconfitta e riprendere la nostra marcia.
Buon Natale e Buone Feste a tutti i biancoverdi, giocatori, staff, tifosi, amici e le loro famiglie, con l'augurio che il 2019 ci porti ancora tante vittorie e divertimento.

Fosso: Savelli L. 18, Cicconi Massi 26, De Angelis 8, Federici 8, Savelli F. 3, Barzotti ne, Clementi 8, Santi ne, Beligni 4, Diouf ne, Nobilini, Tadei ne. All. Giordani

Foligno
: Anastasi 19, Tosti G. 7, Camacho 20, Sakinis 10, Mariotti 17, Guerrini 2, Tosti F. 3, Di Titta, Rath ne, Marchionni 2, Marani ne, Nikoci 2.

Parziali
: 18-16, 41-35, 55-61.

Pagina Facebook Nuovo Basket Fossombrone Fan

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: