Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Assisi beffato al supplementare dalla Pallacanestro Ellera

Partita vinta due volte e buttata al vento la prima volta al 40’ con due tiri liberi sbagliati a tempo scaduto, sul 79-79 e al 45’ quando mancavano 29’’ due possessi sbagliati sul 92-91 che spianano la strada al Basket Ellera. La partita è tutta qui, il Basket Assisi perde meritatamente e l’Ellera vince insieme ai propri tifosi, giunti in gran numero al Palarivo.

Sembra una favola a lieto fine, invece non è così, l’Assisi ha molto da recriminare e non solo sulle palle sbagliate nei momenti topici del match, ma in altrettante situazioni nelle quali ha subìto il gioco duro degli avversari, gomitata a Bertoli a fil di sirena che esce per ferita al labbro e gomitata a Quercia, l’ennesima nel corso del match, non adeguatamente sanzionate da una coppia arbitrale apparsa in difficoltà nella gestione complessiva del match più attenta a punire le reazioni della panchina assisiate che a cercare quegli equilibri in campo che due formazioni di tal livello imponevano. 

Detto questo la partita è stata bella e coinvolgente con buone geometrie da una parte e dall’altra con una leggera supremazia dell’Ellera nei primi 10’ (13-22) che l’Assisi recupera nel secondo, andando al riposo lungo sul 33-36. Gara completamene riaperta. La partita nel terzo e nel quarto periodo vive una seconda giovinezza, che quasi subito colloca il match in una fase di equilibrio stabile/instabile che le due formazioni vivono con grande determinazione e come spesso succede in questi casi basta poco per rompere gli equilibri in campo.

In questo l’Assisi non è stata fortunata, prima ha perso Valli per infortunio (11’) poi Marco Papa (rientrerà nel finale) e infine l’uscita di Bertoli per ferita a una manciata di secondi dalla fine con due tiri liberi a disposizione che gridano vendetta. Ma tant’è. Gli episodi danno ragione all’Ellera che porta a casa due punti pesanti, ma l’Assisi nonostante le difficoltà, è apparsa in grande crescita e non appena avrà a disposizione tutti i suoi effettivi (assenti ieri sera Gambelunghe, Taddeucci e Capezzali) potrà ancora crescere.

Assisi: Mazzotti 24, Bertoli 12, M. Papa 2, Valli 2, Sensi, S. Papa 4, Frustichino, Quercia 17, Bartocci 9, Millucci 8, Caputo 14. All. Ceccobelli

Ellera
: Bencivenga 3, Berligi 2, Biancalana 14, Bacocco 15, Girolmoni 2, Della Bina 22, Batani 7, Brunelli 11, Corsini 4, Salvatori 13, D’Andrea. All. Mancia

Parziali
: 13-22; 20-14; 24-21; 22-22; 13-14. r.f. 92-93

Arbitri
: Ricci di Perugia e Fazzino di Orvieto

Ufficio Stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: