Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Vuelle Pesaro in trasferta a Sassari, coach Galli ''Dovremo controllare il ritmo del match''

La Vuelle Pesaro è pronta a tornare in campo. I biancorossi nella giornata di Santo Stefano saranno di scesa a Sassari per cercare di tornare alla vittoria. La presentazione della sfida nelle parole di coach Massimo Galli, raccolte all'ufficio stampa della società pesarese:

"Da anni Sassari è una delle squadre al vertice in ambito nazionale. In questa stagione la Dinamo può contare su Smith e al confermato Bamforth, due giocatori che hanno molti punti nelle mani e sono pericolosi sul perimetro. Oltre a loro, possono disporre anche della fisicità di Cooley che è in grado di catturare molti rimbalzi, come ha dimostrato domenica ad Avellino, match in cui ne ha catturati 20 e che lo ha portato a raggiungere la seconda posizione di questa speciale classifica di tutto il campionato.

Da parte nostra dovremo cercare di commettere pochi errori e di controllare il ritmo del match limitando anche il numero delle palle perse. In particolare, non dovremo permettere al Banco di Sardegna di sfruttare le loro capacità in fase di transizione e servirà anche una prestazione difensiva migliore rispetto alle ultime partite. Nell'ultimo periodo abbiamo perso entusiasmo e dobbiamo assolutamente ritrovarlo; per riuscirci sarà necessario mettere in campo ancora più coesione e intensità, a partire dal match sul parquet di Sassari."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: