Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Teramo a Spicchi, coach Simone Stirpe ''Sono soddisfatto, chiuso alla grande il 2018''

La Teramo a Spicchi chiude come meglio non poteva fare il 2018. Una stupenda prestazione di squadra, esaltata dalla performance superlativa di Danilo Gallerini ha infatti caratterizzato l’ultimo match dell’anno, la vittoria biancorossa in trasferta 53-77 contro il Nuovo Basket Aquilano. Un successo che permette alla TaSp di mettersi definitivamente alle spalle lo scivolone interno contro Mosciano e riprendere a fare punti in una classifica che ora vede il team di coach Stirpe consolidare il terzo posto dietro l’imbattuta capolista, il Vasto Basket, e la lanciatissima Olimpia di coach Verrigni (striscia aperta di 7 successi per la squadra gialloblù).

L’allenatore della TaSp è ovviamente soddisfatto per il positivo risultato: “Dopo la brutta sconfitta contro Mosciano – conferma coach Stirpe – siamo tornati in palestra delusi e arrabbiati, consapevoli dei nostri errori. Ci siamo allenati duro e soprattutto abbiamo recuperato gli infortunati. Nel match contro il Nuovo Basket Aquilano i ragazzi sono partiti subito forte prendendo un ampio margine di vantaggio in doppia cifra già dal primo periodo.

La zona ha pagato molto e abbiamo concesso solo 17 punti agli avversari nei primi 20 minuti. Nel secondo tempo abbiamo controllato bene la partita amministrando il vantaggio senza far rientrare mai L’Aquila. Balza all’occhio la prova del solito Gallerini. Farne 39 può sembrare normale per un giocatore del suo talento ma non lo è affatto. Sottolineo infine le prestazioni di Piccinini e Bucci, che è stato in campo 20 minuti molto bene”.

Il campionato adesso è fermo per qualche giorno. Una pausa utile ai biancorossi per rimettersi in sesto completamente e prepararsi al difficile match che inaugurerà l’anno nuovo. La Teramo a Spicchi torna infatti in campo sabato 12 gennaio al palasport dell’Acquaviva per affrontare l’Italiana Termoli, formazione che al momento condivide il terzo posto in classifica con la TaSp.

Nuovo Basket Aquilano: D’Ippolito 11, Oriente, Nardecchia M. (c) 4, Santucci 5, Nardecchia N., Budrys 8, Antonini 6, Di Biase, Aristotile, Pocius 17, Ciuffini 2. All. Giuseppe “Titti” Stama. Ass. All. Davide Tedeschini.

Teramo a Spicchi
: Di Blasio, Magazzeni 5, Palantrani 9, Wu 3, Bucci 5, Ragonici, Piccinini 9, Piersanti 7, Gallerini 39, Sacripante. All. Stirpe Simone. Ass. All. Nastasia Di Carlo

Parziali
: 7-25, 17-42, 30-59.

Paolo Marini
Resp. Comunicazione Teramo a Spicchi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: