Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Presidente Davide Paolini traccia un bilancio sulla prima parte della stagione

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/28-12-2018/presidente-davide-paolini-traccia-bilancio-prima-parte-stagione-600.jpg

Social

Consueto punto di metà stagione con il Presidente del Comitato Regionale Fip Marche, Davide Paolini che traccia un bilancio dell'attività regionale in questi ultimi mesi del 2018.

- Buongiorno Davide, utti i campionati senior hanno raggiunto il giro di boa della regular season, traccia un primo bilancio di questi primi tre mesi di stagione.

"Il bilancio è sicuramente buono. In questa stagione abbiamo avuto la grande novità dei campionati di Serie C Gold e Serie C Silver con le altre regioni, e fino ad oggi il tutto è stato più che positivo. Tutto sta andando nel migliore dei modi, sia per le nostre società che per il mondo arbitrale. Per ciò che riguarda l'attività giovanile, anche questa si sta sviluppando senza grandi problemi, anzi notiamo con piacere maggior interesse da parte di tutti."

- La Serie C Gold, che coinvolge squadre di quattro regioni, è molto equilibrata e combattuta, e sta esprimendo ottime cose. Giocare controsquadre di altre regioni alza inevitabilmente il livello tecnico di tutte le partecipanti.

"La Serie C Gold e’ un torneo molto interessante con ottime squadre. Sarà un campionato equilibrato ed avvincente fino alla fine, sia per l’accesso ai playoff e per la conseguente conquista della promozione in Serie B, sia per non retrocedere in Serie C Silver."

- La Serie C Silver è il solito campionato intenso ed incerto, anche se fino ad ora Urbania ha dimostrato di averne un pò di più rispetto alle altre.
"Urbania sino ad ora ha dimostrato di avere qualcosa in più delle altre, ma anche questo campionato si sta dimostrando incerto per quanto riguarda il girone Marche-Umbria. Non dimentichiamo che poi ci saranno i playoff insieme alle squadre del girone Abruzzo-Marche e questo renderà la parte finale del campionato ancora più interessante."

- Per il secondo anno di fila le Marche ospiteranno le Finali di Coppa Italia di Serie A2 e di Serie B. Un'ulteriore bella bella vetrina per la nostra pallacanestro.

"Sicuramente è una cosa molto positiva. L’anno scorso furono Jesi e Fabriano ad ospitare la manifestazione, quest'anno invece si giocherà a Porto San Giorgio e Porto Sant'Elpidio. Questo dimostra che le nostre società che partecipano ai campionati nazionali sono sempre pronte a portare eventi importanti nella nostra regione."

- Anche il settore femminile sta dando segnali di risveglio rispetto alle passate stagioni.
"Sì, anche in questo settore abbiamo segnali positivi sia a livello senior che giovanile. Per ciò che riguarda l'attività giovanile nche quest'anno siamo riusciti ad svolgere tutti i campionati dall'Under 13 all'Under 18, quest'ultimo insieme all'Umbria, e questo è sicuramente un ottimo risultato che testimonia il buon lavoro che stiamo portando avanti. Per ciò che riguarda i campionati senior anche in questa stagione abbiamo la Serie B insieme all'Abruzzo ed all'Umbria e la Serie C con la stessa Umbria."

- Sei soddisfatto dell'andamento dell'attività regionale sia a livello senior che giovanile?

"I campionati di Serie D, Promozione e Prima Divisione sono sempre molto interessanti ed appassionanti, sempre molto vivi grazie alla passione di tutti i partecipanti. L'attività giovanile conferma il trend positivo degli ultimi anni. Da Ottobre abbiamo istituito un ufficio regionale minigare per il settore minibasket e da Novembre un ufficio gare per il settore 3x3 creando un vero e proprio campionato regionale a tappe per questa nuova disciplina sempre più presente nel mondo della pallacanestro."

- Quali progetti avete in serbo per il 2019?
"La nostra missione principale è quella di continuare ad essere sempre vicino alle nostre società, preoccupandoci della crescita dei dirigenti, degli allenatori degli arbitri e degli ufficiali di campo; cercando allo stesso tempo di creare sempre iniziative di maggior interesse per la promozione della pallacanestro nella nostra regione, provando a coinvolgere sempre di più anche il mondo scolastico."

- Vuoi mandare un messaggio per il nuovo anno a tutte le società ed a tutto il nostro movimento?
"Voglio ringraziare tutti, e augurare ai dirigenti, agli allenatori, agli istruttori minibasket, agli arbitri, agli ufficiali di campo, ai genitori, ai tifosi, ed agli sponsor, un 2019 pieno di serenità e di ancora più passione per la nostra amata pallacanestro. Approfitto anche per ringraziare la struttura regionale del comitato regionale Marche, dai consiglieri regionali, ai delegati, agli istruttori e responsabili dei settori CIA, CNA e Minibasket ed ai meravigliosi collaboratori del comitato, loro sono i veri artefici del successo del nostro movimento regionale. Infine voglio inviare un ringraziamento speciale a BasketMarche per quanto fa quotidianamente e per la passione che mette ogni giorno per essere sempre vicino al nostro sport."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: