Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vuelle Pesaro, Coach Galli ''Contro Varese dovremo avere un atteggiamento diverso''

Il coach della Vuelle Massimo Galli ha presentato la sfida che domenica 30 dicembre alle 20:45 vedrà i biancorossi scendere in campo alla Vitrifrigo Arena contro la Openjobmetis Varese. "Dobbiamo avere un atteggiamento molto diverso dalla partita di Sassari, abbiamo analizzato alcuni errori commessi e ci siamo allenati bene. Ora questo va trasferito in partita, anche se domenica arriva Varese, un avversario difficile. Le componenti tecnico - tattiche, fisiche e mentali sono importanti allo stesso modo. Quando abbiamo vinto, tutte queste componenti erano molto alte, quando perdiamo invece manchiamo in alcune di queste.

A Sassari non abbiamo alzato il livello agonistico e mentale del match. Quando le cose non vanno, a volte ci siamo arresi e questo non va bene. A Sassari abbiamo avuto una reazione solo parziale, ma non è sufficiente. Dobbiamo essere più duri a livello mentale, il tasso tecnico del campionato è aumentato. Non dobbiamo cadere nel pessimismo, dobbiamo reagire", ha detto il coach.

Sull'avversario di domenica coach Galli ha spiegato: "Varese è una squadra molto solida, ha vinto a Cremona e Venezia. Sulla carta non siamo favoriti, si tratta di una partita contro una squadra che ha un'eccellente difesa e l'ho detto ai ragazzi oggi in allenamento. È una partita difficile e l'intensità dovrà essere di alto livello. La Openjobmetis ha trovato una grande quadratura e solidità di squadra e si trova nelle prime posizioni di classifica.

Dovremo giocare un match di squadra, senza perderci nei momenti difficili che ci saranno durante la partita e con il grande desiderio di vincere per rispondere a noi stessi su chi siamo e chi vogliamo essere. Hanno grande qualità in attacco - ha aggiunto il coach - con giocatori di esperienza: in attacco punisce gli errori dei suoi avversari e hanno inserito giocatori come Moore, Archie e Scrubb che hanno molta esperienza".

"Non possiamo giocare una partita come abbiamo fatto a Sassari, non è facile dimenticare il brutto match di mercoledì scorso
 e non possiamo offrire una prestazione del genere", ha evidenziato. "Ci siamo concentrati sull'intensità difensiva, noi siamo i primi ad essere arrabbiati. Le responsabilità sono evidenti, sta a noi ora riscattarci. Dobbiamo essere una squadra, soprattutto quando le cose vanno male", ha concluso Galli.

Ufficio Stampa VL

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: