Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vigor Matelica, coach Gabriele Ruini ''Sono carico e motivato per questa opportunità''

Come ufficializzato nella giornata di Venerdì dalla società, il nuovo allenatore della Vigor Matelica è Gabriele Ruini, che andarà a prendere il posto di Leonardo Sonaglia, dimessosi tre settimane fa. Coach Ruini ha già diretto i primi due allenamenti, prima della pausa per le feste di fine anno, con la ripresa fissata per Mercoledì 2 Gennaio. Primo appuntamento ufficiale del nuovo corso vigorino sarà quello contro la Robur Osimo, in programma per Sabato 5 Gennaio. Queste le prime parole da neoallenatore biancorosso, che ci ha rilasciato coach Ruini.

- Ciao Gabriele, sei contento di iniziare questa nuova avventura?
"Sinceramente sono davvero molto contento di questa opportunità e di poter intrapendere questo percorso. Sono molto carico e motivato, anche perchè per me rappresenta una bella chance a livello professionale. Ho sempre desiderato fare l'allenatore di una squadra senior, e dopo aver fatto tutti i corsi necessari ed aver conseguito la qualifica di allenatore nazionale, eccomi qua pronto ad iniziare."

- Hai avuto modo di seguire fino ad ora il campionato di Serie C Gold?
"Non più di tanto a dire il vero, sono stato un pò di tempo fuori ed ho seguito il campionato da lontano. Ho appena iniziato a documentarmi, e mi farò trovare pronto."

- Nell'immediato lavorerai prima sugli aspetti mentali oppure su quelli tecnici?
"Abbiamo già iniziato a lavorare dal punto di vista tecnico. Vorrei dare alla squadra fin da subito la mia organizzazione di gioco, anche se avremo bisogno di tempo e di lavorare insieme, anche se prima della partita contro Osimo avremo la possibilità di fare solo sei allenamenti insieme."

- Il 5 Gennaio inizierete il girone di ritorno contro Osimo, altra squadra che di recente ha cambiato allenatore. Ti sei già fatto un'idea della partita che vi aspetterà?
"Sarà sicuramente un bel banco di prova per noi, una partita molto difficile. Ci faremo trovare sicuramente pronti, anche se in così poco tempo sarà difficile preparare troppe cose nuove."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: