Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Luciana Mosconi Ancona chiude l'andata sul campo del Giulianova Basket

Primo impegno del 2019 per la Luciana Mosconi Ancona impegnata al PalaCastrum di Giulianova in occasione dell’ultima giornata del girone di andata. I dorici di coach Marsigliani tornano in campo dopo il turno di riposo a due settimane dalla vittoria di Nardò che ha alimentato la classifica bianconeroverde e iniettato ulteriore dose di fiducia nelle vene dei dorici.
Il giro di boa arriva in casa dei giallorossi giuliesi di coach Cesare Ciocca che hanno gli stessi punti della Luciana Mosconi e sono all’interno di un periodo non dei migliori dal punto di vista dei risultati.

Giulianova infatti ha avuto un ottimo inizio di stagione (6 vittorie nelle prime otto partite con le sole sconfitte all’esordio contro Fabriano sul neutro di Recanati e in casa contro l’indistruttibile San Severo) e poi avvertito un calo di rendimento con 4 sconfitte nelle ultime 5 gare (vinto solo a Catanzaro). Ultimo stop domenica scorsa a Civitanova dove gli abruzzesi hanno perso 79-67 una sfida passata tutta a rincorrere. In casa giuliese quindi ci sarà voglia di riscatto e sperare che la Befana porti nella calza soltanto dolciumi lasciando agli anconetani l’amaro del carbone.

La squadra allenata da Cesare “Cece” Ciocca (un passato nella sua Treviglio e poi sulle panchine di Castelletto Ticino, Potenza, Ravenna, Costa Volpino, Pordenone fino all’ultimo anno e mezzo a Bergamo) ha una intelaiatura molto giovane composta da un nucleo di under affiancati da quattro senior. Il quintetto base ultimamente è composto dal playmaker Mattia Cardellini (11.5 punti di media, il miglior realizzatore nell’ultima uscita a Civitanova con 14 punti), l’esterno Guglielmo De Ros (10.4), l’ala Antonello Ricci (11.7), Simone Angelucci (10.9) e l’esperto centro Innocenzo Ferraro (9 punti e 5 rimbalzi di media).

Dalla panchina partono Enrico Gobbato (9.5 punti) uno dei migliori under del Girone C, il lungo ex Bisceglie Alessandro Azzaro (9 punti), e il marchigiano Simone Cantarini (scuola Poderosa Montegranaro poi a Civitanova prima di passare per Roseto e Pavia).

La Luciana Mosconi ha goduto di qualche giorno di riposo in più in virtù della sosta. Il gruppo di coach Marsigliani si è allenata tra Natale e Capodanno e poi ha ripreso i lavori con continuità da mercoledì 2. A Giulianova i dorici saranno privi di Yan Giombini che ha un dito di una mano steccato per via di un piccolo incidente stradale. Al PalaCastrum al suo posto andrà a referto il coetaneo Alessandro Bolognini.

Squadra e staff bianconeroverde partiranno per la trasferta abruzzese nel primissimo pomeriggio di domenica per chiudere il girone di andata sperando di aggiungere una nuova perla al suo già ottimo bilancio della prima metà di regular season. Al PalaCastrum palla a due alle 18.00. Arbitri i campani Claudio Borrelli di Cercola e Adriano Fiore di Scafati.

Ufficio Stampa Campetto Basket Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: