Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Interamna Terni chiude un girone d'andata positivo con una netta vittoria

Nuovo anno vecchia Interamna. Si perché quella ammirata sabato sera alla cupola contro la formazione della Giromondo Spoleto è la squadra che coach Sampalmieri ha modellato per affrontare il campionato di serie D. Poi una serie di motivi, una parte di questi dovuti anche a responsabilità dei giocatori, hanno fatto trascorrere (in senso sportivo) non proprio un Buon Natale al coach ed ai dirigenti della Società di Corso del Popolo. Insomma l’augurio è che proprio il nuovo anno abbia restituito al coach la squadra di inizio stagione.

Di fatto la notte dell’Epifania ha chiuso la prima parte di questo lungo torneo di serie D; e in queste occasioni si prende spunto dal match disputato per tirare le somme e fare un primo bilancio della stagione. La gara come testimonia il punteggio e i parziali dei quattro periodi non ha avuto storia; il progressivo e costante vantaggio (sin da subito in doppia cifra) abbinato ad una buona abnegazione e concentrazione da parte dei locali permette ai draghi di poter ruotare tutti gli effettivi; per la parte giromondina ci piace sottolineare, al di la della sconfitta, che i giovani di coach Fratini hanno sempre lottato su ogni azione sia in fase difensiva che in attacco impegnando, per quanto è stato possibile nel match, i propri avversari.

Questa volta l’esperienza di Martellucci e Cavaliere non è stata sufficiente. Tradotto nei numeri impietosi il risultato dice 81 a 44 per l’Interamna. I gialloverdi hanno evidenziato una compattezza ed una solidità che fa ben sperare per il prosieguo del campionato. Dicevamo giro di boa conclusosi con 7 vittorie e 7 sconfitte sulle 14 gare sin qui disputate, un perfetto 50% che vale il settimo posto in classifica generale. Analizzando bene le statistiche, però, si può affermare che la squadra ternana è arrivata un po’ al di sotto delle aspettative in quanto ha dovuto cedere il passo in due gare interne sicuramente alla portata (Fara in Sabina e Uisp Perugia) ed una sconfitta in trasferta in quel di Passignano proprio prima di Natale in cui ha dominato sino ad una manciata di secondi dal termine.

Insomma un po’ di amarezza per aver lasciato qualche punto di troppo per strada; mentre l’altra faccia della medaglia è data dalla vittoria nel derby e da quelle ottenute contro Gubbio ed Assisi a coronamento di prestazioni veramente super; inoltre da valutare in senso positivo il continuo miglioramento sia sotto il profilo tecnico che di personalità da parte dei tre giovani under, la (ri)scoperta di un Danielli super in questa prima parte.

Staremo a vedere! Per il momento sufficienza piena a tutto il gruppo con la promessa di rivedere con più continuità la “squadra” delle prime giornate. Sabato prossimo 12 gennaio alle ore 21.15 sempre alla cupola inizia il girone di ritorno. A far visita ai draghi l’altra formazione spoletina dell’Atomika che nel match di andata ebbe la meglio proprio nelle ultime battute dell’incontro dopo che i ternani l’avevano condotto per 35 minuti . Occasione ghiotta per rifarsi.

Interamna Terni - Pallacanestro Giromondo Spoleto 81-44

Terni: Santucci 7, Danielli 9, Sebastiani 4, Vissani 2, Borsaro 17, Navarra 5, Pigliafreddo 11, Macchioni, Alija 17, Juon 2, Longhi 7. All. Rossi

Spoleto: Scarabottini, Pintore 3, Bartoli 10, Magni 5, Nuri 8, Cavaliere 4, Martellucci 4, Ferri 8, Paluello 2, Venturi. All. Fratini

Parziali: 21-10, 18-12, 21-12, 21-10.
Progressivi: 21-20, 39-22, 60-34, 81-44.
Usciti per 5 falli: Cavaliere (Spoleto)

Arbitri: Simeoni e Santoprete

Ufficio Stampa Interamna Terni

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: