Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Perugia Basket cerca il bis nella sfida interna contro il Bramante Pesaro

Dopo il confortante e stupendo successo ottenuto a Lanciano una settimana fa, Marsili e compagni riabbracciano il proprio pubblico per la “prima” del nuovo anno tra la propria gente. Domani pomeriggio alle 18, i biancorossi si troveranno di fronte il Bramante Pesaro con un solo obiettivo: cercare la seconda vittoria consecutiva in campionato che potrebbe rappresentare la prima vera svolta stagionale. Sì, perché, la squadra di Boccioli è apparsa in chiara crescita nell’ultimo match soprattutto dal punto di vista dell’approccio alla gara e della tenuta mentale durante la stessa. Ecco allora che un altro successo potrebbe aprire nuovi scenari da qui a fine stagione.

“Domani ci aspetta una partita difficile. Pesaro - commenta coach Boccioli - è una squadra di talento e che può contare su un bel mix tra giovani e veterani. Al di là di ciò, penso sia giusto guardare più al nostro orticello. Data la classifica, per noi ogni avversario è duro ed ogni partita presenta delle difficoltà. Contro Lanciano, però, i ragazzi mi hanno davvero convinto soprattutto per come hanno approcciato la sfida. Anche domani, dovranno scendere in campo con la testa giusta. Abbiamo il dovere di continuare a lavorare ed a giocare con la mentalità mostrata la scorsa settimana”.

Il modo migliore per togliersi più di una soddisfazione nel girone di ritorno. A cominciare dalla sfida con Pesaro dove Perugia brama… il bis.

Ufficio Stampa Perugia Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: