Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Unibasket Lanciano espugna in volata il campo del Pisaurum Pesaro

L'Unibasket Lanciano espugna il campo del Pisaurum Pesaro e torna subito alla vittoria dopo il passo falso interno di sette giorni fa contro Perugia, e porta a casa l'undicesimo referto stagionale. Partono subito forte gli abruzzesi che giocano un ottimo primo quarto e chiudono avanti alla prima sirena con un vantaggio in doppia cifra (10-24 al 10'). I pesaresi però trovano subito la forza per reagire e nei due parziali centrali recuperano interamente lo svantaggio, riuscendo a mettere anche la testa avanti.

La gara si decide nell'ultimo parziale, con gli abruzzesi che trovano maggiore concretezza e lucidità nelle azioni finali riuscendo a vincere le resistenze della squadra di casa che paga anche le premature uscite per 5 falli di Vichi e Diotallevi avvenute all'inizio del 4° quarto. Nell'Unibasket bene Ranitovic, miglior marcatore della serata con 21 punti, e Martelli, che ha chiuso a quota 19. Nel Pisaurum su tutti Alessandroni e Cecchini autori, rispettivamente, di 18 e 16 punti.

Pisaurum Pesaro - Unibasket Lanciano 73-75

Pesaro: Cercolani 11, Cecchini 16, Sinatra 6, Alessandroni 18, Vichi 3, Minelli ne, Diotallevi 10, Bacchiani, Volpe 2, Chessa 7. All. Surico

Lanciano: D'Eustachio 6, Cukinas 13, Mordini 9, Martelli 19, Ranitovic 21, Mascipinto, Agostinone 4, Di Giovanni, Marino ne, Capuani 3, Cancelli ne. All. Corà

Parziali: 10-24, 20-14, 26-15, 17-22.
Progressivi: 10-24, 30-38, 56-53, 73-75.
Usciti per 5 falli: Sinatra, Diotallevi e Vichi (Pesaro)

Arbitri: Forconi ed Antimiani

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: