Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Bramante Pesaro firma il colpaccio ed espugna il campo del Perugia Basket

Il Bramante Pesaro riscatta immediatamente la sconfitta interna subita contro Isernia nella gara disputata Giovedì scorso, andando a conquistare un convincente vittoria sul campo del Perugia Basket, arrivata conche con l'assenza di Giampaoli presente in panchina per onor di firma. Dopo un primo quarto favorevole ai padroni di casa, che hanno chiuso avanti alla prima sirena sul 20-14, i ragazzi di coach Nicolini hanno preso in mano con decisione le redini dell'incontro e grazie ad un secondo periodo da 2-16 sono riusciti ad andare al riposo lungo avanti 22-30.

I pesaresi hanno continuato a spingere anche nel secondo tempo, non lasciando mai lo spazio a dei tentativi di rimonta da parte dei perugini. Alla fine è arrivata così la settima vittoria stagionale per il Bramante, che si conferma a soli due punti dalla zona playoff. Nella squadra pesarese in quattro sono andati in doppia cifra, con Gnaccarini su tutti con 18 punti. Nel Perugia il migliore è stato Antonielli che ha chiuso a quota 11 punti.

Perugia Basket - Bramante Pesaro 52-68

Perugia: Ciofetta 9, Gagliardoni, Antonielli 11, Righetti 6, Marsili 9, Faina 4, Nana 4, Cornicchia 2, Domenis ne, Frolov 7, Gomez. All. Boccioli

Pesaro: Gnaccarini 18, Gamberini 13, Bonci 13, Giunta 8, Centis 10, Galdelli, Giampaoli ne, Gennari 2, Bertoni 4, Del Prete. All. Nicolini

Parziali: 20-14, 2-16, 14-19, 16-19.
Progressivi: 20-14, 22-30, 36-49, 52-68.
Usciti per 5 falli: Ciofetta (Perugia)

Arbitri: Nenci ed Esposito

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: