Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Porto Sant'Elpidio Basket senza scampo, il derby è della Pallacanestro Senigallia

Malloni Bk Porto Sant'Elpidio - Goldengas Pall. Senigallia 54-75

Parziali:12-24, 28-43, 41-57.

Malloni Bk Porto Sant'Elpidio: Milos Divac 11 (2/7, 1/3), Antonio Serroni 9 (1/1, 2/5), Marco Cucco 8 (0/2, 2/10), Francesco Cinalli 8 (1/6, 2/7), Davide Marchini 6 (1/1, 1/6), Diego Torresi 4 (2/5, 0/1), Joshua Giammo 4 (2/3, 0/6), Giovanni Prati 2 (1/1, 0/0), Andrea Marconi 2 (1/1, 0/0), Nicola Rosettani 0 (0/0, 0/0), Mirko Romani 0 (0/2, 0/0), Leonardo Prati 0 (0/1, 0/0). All.re Schiavi

Goldengas Pall. Senigallia: Giacomo Gurini 25 (6/8, 4/7), Andrea Maggiotto 17 (2/5, 3/5), Mirco Pierantoni 7 (2/6, 1/6), Marco Giacomini 7 (2/3, 1/3), Fabio Giampieri 4 (2/4, 0/0), Alessandro Morgillo 4 (1/2, 0/0), Gabriele Crescenzi 3 (1/2, 0/0), Matteo Ricci 2 (0/0, 0/2), Federico Ricci 2 (1/1, 0/0), Matteo Maiolatesi 2 (0/1, 0/0), Joele Figueras oberto 2 (1/1, 0/1). All.re Foglietti

PORTO SANT'ELPIDIO - Comincia come peggio non potrebbe il girone di ritorno della Malloni che al palas di Via Ungheria cede piuttosto nettamente alla Goldengas Senigallia nel primo derby del 2019. Gara a senso unico quella andata in scena sui legni elpidiensi con gli ospiti bravi a sfruttare il periodo di grande fiducia e biancoazzurri alle prese con una pessima domenica offensiva, alla fine le percentuali dal campo condanneranno la Malloni.

Senigallia parte forte e già alla prima sirena produce un vantaggio in doppia cifra, Gurini e compagni spingono sull'acceleratore e all'intervallo la Malloni è già a -15 (28-43). L'inerzia non cambia neanche dopo la pausa lunga: Senigallia ruota tutti gli effettivi contenendo con autorità una Malloni che continua a litigare col canestro. Il 41-57 del 30' è già una condanna per Romani e compagni che chiudono 54-75.

Urge ritrovare la migliore condizione soprattutto per chi negli ultimi tempi ha avuto problemi fisici ma importante è restare sereni nonostante un trand negativo che sembra non avere fine. Il turno di riposo, in questo, potrà dare una grande mano ad una squadra che deve assolutamente ritrovarsi in vista del match di domenica 27 a Giulianova.

Marco Biagetti
Area Comunicazione Malloni Basket P.S.Elpidio

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: