Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vasto Basket, la sfida contro la Torre Spes inaugura un ''trittico terribile''

15 su 15 è il bottino attuale della GeVi Vasto Basket; un ruolino di marcia impressionante, forse il più trionfale degli ultimi 20 anni. E non è finita qui: i ragazzi di coach Gesmundo non hanno intenzione di abbassare la guardia, specie nella propria dimora. Domenica sarà di scena, al palaBCC, il Torre Spes: un match ostico per i padroni di casa.

Guai a farsi ingannare dalla posizione in classifica degli ospiti: la sesta posizione risulta poco veritiera per lo spessore tecnico degli uomini di coach Alfredo Patricelli: Febo, Piscione e Comignani sono delle punte di diamante che in questo campionato fanno la differenza. Un trio terribile che viaggia intorno ai 18 pt di media, bottino non di poco conto. All'andata i Gesmundiani dovettero sudare le proverbiali 7 camicie per portare a casa il risultato; domenica la musica sarà la stessa. 

Dal versante biancorosso, invece, si viaggia sulle ali dell'entusiasmo: con quella di domenica, si apre il "tris terribile" degli incontri: Torre - Termoli e Tasp caratterizzeranno il fine campionato dei vastesi. Goran Oluic e compagni sanno che il campionato è ancora lungo e l'obiettivo da centrare è ancora lontano. La cornice di pubblico di 14 giorni fa, al palaBCC, era emozionante; nei momenti clou gli spalti si fanno sentire. La chimica giusta è questa, domenica abbiamo bisogno di voi! Ancora una volta... FORZA VASTO!

Ufficio Stampa Vasto Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: