Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Le pagelle di Jesi - Piacenza, Totè ancora MVP, bene Dillard e Mascolo, positivo l'ex Green

PAGELLE AURORA JESI – BAKERY PIACENZA

AURORA JESI

Dillard 8
Sue le giocate più pesanti, che lo portano a quota 20 punti (24 valutazione LNP): vale il biglietto l’ultima tripla, tirata direttamente da casa sua.

Knowles 7
Diciannove punti per la new entry che ha contribuito alla causa per oltre mezzora.

Mascolo 7,5
Personalità, grinta e determinazione: tre ingredienti che non mancano nel play ’96 che serve tre assist e realizza 13 punti, di cui molti nei momenti salienti del match.

Baldasso 6,5
Inizio incerto con diversi errori da tre, presto riscattati nell’ultimo quarto. Per lui dieci punti.

Totè 8 Semplicemente meraviglioso: sarebbe il caso di pensare subito a un rinnovo per il ragazzo che ha raggiunto 37 di valutazione: 13 rimbalzi, 5 assist, 7/10 ai liberi. 21 punti (contro i 27 dello scorso match).

Rinaldi 6
In campo per mezzora, ha acciuffato cinque rimbalzi.

Maspero 6
Non era la sua partita. Ha fatto bene ma non benissimo: sarà un’occasione per rifarsi con il più impegnativo match contro Bologna domenica.

Valentini n.e.
Mwananzita n.e.
Santucci n.e.
Kouyate n.e.
Lovisotto n.c.

BAKERY PIACENZA

Castelli 6,5
Sedici di valutazione, nove rimbalzi e 16 punti per lui, in campo per mezzora. Importante il suo apporto nella prima metà della gara.

Green 8
Quaranta minuti tondi per lui. Mai uscito dal campo, come sempre ha fatto il bello e il brutto tempo in difesa e in attacco. Si conferma il miglior servitore di assist della squadra (8).

Perego 6
Contribuisce al bene della squadra con 11 punti e 3 rimbalzi.

Cassar n.e.

Guerra 5 Statistiche pessime per lui, appena 2 di valutazione.

Crosariol 5
Uscito per cinque falli, ha totalizzato appena 8 punti ma ha catturato 11 rimbalzi.

Pastore 6
Buona la sua prestazione nella seconda metà della gara: mette a segno 10 punti e offre 6 assist ai compagni.

Voskuil 8
È lui il nemico numero uno dell’Aurora. La lavagnetta del coach mira sempre a liberare lo statunitense per farlo tirare da tre. Per lui la bellezza di 28 punti.

Bracchi n.e.
Buffo n.e.

Nicoletta Canapa

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: