Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Cus Ancona contro Perugia per confermare il secondo posto

Vincere per rimanere agganciati al secondo posto in classifica. E' questo l'imperativo in casa del Cus Ancona Basket femminile che in casa riceve la visita del Perugia formazione che al momento si trova all'ultimo posto in classifica. Partita quella in programma domenica 3 febbraio inizio ore 18,30 alla palestra dei Salesiani velevole per il campionato di serie C umbro marchigiano di pallacanestro femminile. La formazione guidata da Angelo Crucitti si trova al secondo posto in classifica e in questo girone di ritorno è riuscita a centrare tre vittorie in altrettante gare di campionato.

L'ultima in casa dello Spoleto dove oltre al risultato ha colpito la tenuta atletica e mentale dell'intera squadra in modo particolare nel tempo supplementare dove le ragazze del Cus sono uscite alla distanza mettendo alle corde la formazione umbra. Il merito va senza dubbio a Nicolas Crucitti preparatore atletico della squadra femminile del Cus Ancona che non esita a condividere questo riconoscimento con l'intera rosa:

"Per quello che riguarda il mio lavoro mi limito solo ed esclusivamente a dettare delle linee guida poi le ragazze sono brave a seguirmi nei minimi particolari senza lasciare nulla per strada. Dall'inizio della stagione una volta esaurita la preparazione, abbiamo pianificato una serie di richiami con il giusto apporto dei carichi di lavoro in modo particolare in palestra. A distanza di mesi ci godiamo i risultati ottenuti grazie anche ai sacrifici fatti nelle scorse settimane resta il fatto che c'è ancora tanto da lavorare.

La riprova di questa tenuta atletica la si è avuta domenica a Spoleto dove le ragazze hanno disputato una gara perfetta senza concedere nulla alla formazione di casa. Abbiamo tenuto bene il campo in modo particolare nel tempo supplementare quando lo Spoleto ha inziato ad accusare un certo calo fisico."

Nonostante l'ottima condizione fisica Nicolas Crucitti non può fare a meno di porre l'attenzione sulla sfida interna contro il Perugia: "Il pronostico è dalla nostra parte ma in realtà queste partite se prese sotto gamba poi diventano delle lame a doppio taglio. Dovremo essere bravi a prendere subito in mano la situazione evitando cali di concentrazione. All'andata a Perugia abbiamo vinto ma la prestazione non è stata delle migliori. Vincere domenica significherebbe mantenere il secondo posto in classifica ad un passo dalla griglia playoff."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: